Ecco i Mondiali a 48 squadre: 16 posti per l'Europa e playoff

Il paese ospitante qualificato di diritto. Gli ultimi due posti disponibili assegnati con mini-torneo a 6

Gianni Infantino (Afp)

Il Mondiale a 48 squadre, voluto fortemente dal presidente della Fifa Gianni Infantino e che vedrà il suo debutto nel 2026, sta prendendo forma. Il Paese organizzatore è qualificato di diritto. L'Europa porterà 16 nazionali alla fase finale, 8 l'Asia, 9 l'Africa, 6 il Nord e Centro America, 6 il Sudamerica e 1 l'Oceania), che finora non aveva il posto fisso. Per designare le ultime due squadre ci sarà un torneo di ripescaggio tra sei squadre.

Adesso toccherà al Consiglio della Fifa ratificare il documento prodotto nel corso della prossima sessione in programma il 9 maggio a Manama (Bahrain), due giorni prima del 67° congresso della stessa Fifa.

Ma come sono stati assegnati i 16 posti in più? La Uefa passa da 13 a 16 qualificate di diritto, la Conmebol da 4,5 a 6, la Caf da 5 a 9, la Concacaf da 3,5 a 6, l'Afc da 4,5 a 8 e infine l'Oceania avrà una partecipante certa, mentre finora la vincitrice si garantiva solo lo spareggio con la quinta dell'Asia.

In totale vengono, così, ammesse 46 squadre. Per decidere le ultime due è stato pensato un torneo di ripescaggio a 6 che non vedrà al via squadre europee. Nei playoff saranno coinvolte una selezione a confederazione e un'altra formazione appartenente alla confederazione che ospiterà il torneo: le due migliori del ranking Fifa saranno teste di serie e giocheranno un solo turno.

TAGS:
Fifa
Mondiali 2026
Format
48 squadre

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X