Coppa di Lega di Francia: Di Maria stende il Lille, Psg campione

Allo Stade de France l’argentino firma il 2-1 dopo le reti di Pastore e Sidibé: per i parigini è il terzo successo di fila nella competizione

Psg, Afp

Porta la firma di Angel Di Maria il sesto successo del Psg nella Coppa di Lega di Francia. Allo Stade de France l’undici di Blanc supera 2-1 il Lille grazie a una splendida rete dell’argentino che al 74’ decide la finale con una prodezza dai 30 metri. Di Sibidé a inizio ripresa il momentaneo pareggio del Lille dopo il vantaggio di Pastore nel primo tempo. Per i parigini è il terzo successo consecutivo nella competizione

Eliminare le scorie residue dell’eliminazione dalla Champions, dimostrare di saper reggere le pressioni e ripetersi almeno sui livelli dello scorso anno: è con questo spirito che il Psg scende in campo allo Stade de France di fronte a un Lille che, almeno in Ligue 1, macina vittorie su vittorie. Ne viene fuori una partita combattuta ma decisamente bloccata, senza che Ibrahimovic o le altre stelle in campo riescano a trovare lo spunto vincente.

Blanc rinuncia a Cavani preferendo Lucas e Di Maria alle spalle dello svedese che, pur senza brillare, è il primo a rendersi veramente pericoloso: è il 31’ quando l’ex Milan aggancia meravigliosamente al limite dell’area ma fallisce clamorosamente il pallonetto con Enyeama battuto. Il Psg inizia a spingere, Lucas si fa murare la conclusione da due passi poi, al 40’, ci pensa Pastore a sbloccare la situazione: destro dal limite sugli sviluppi di un angolo, palla che attraversa una selva di gambe e vantaggio parigino tra le protesta del Lille per un fuorigioco attivo di Kurzawa.

Si va al riposo con la sensazione che il Psg non farà fatica a mantenere il vantaggio e invece già al 49 ci pensa Sidibé a ristabilire la parità: sinistro vellutato su punizione dal limite, errore della barriera del Psg che si apre e palla che si infila nell’angolino alla destra di Sirigu. Il Lille prende coraggio, Rabiot si fa espellere /71’) per un’ingenuità macroscopica e a quel punto Blanc inizia a tremare. Il tempo di un attimo, però, perché in dieci i campioni di Francia giocano meglio, Di Maria sale in cattedra e al 74’ inventa il 2-1 che deciderà il match: sul rinvio di Sirigu, Soumaoro sbaglia l’intervento di testa favorendo l’argentino ex Real Madrid che da trenta metri di esterno sinistro supera Enyeama uscito alla disperata per rimediare all’errore del compagno.

Nel quarto d’ora finale, ancora Di Maria e Ibrahimovic vanno vicini al raddoppio, poi Obbadi sfiora il palo e quando Sirigu stoppa Lopes (87’) per il Lille non c’è più niente da fare: il Psg vince 2-1, conquista la Coppa di Lega e mette in bacheca il secondo trofeo della stagione dopo una Ligue 1 chiusa con otto giornate d’anticipo.

TAGS:
Calcio estero
Francia
Coppa di lega
PsgLille