Chelsea, l'insubordinazione costa a Kepa 220mila euro. Ma Sarri resta... sotto osservazione

I Blues multano il portiere dopo il no al tecnico italiano che domani contro il Tottenham si gioca ancora il futuro

  • A
  • A
  • A

Una settimana di stipendio in beneficenza. Questa la multa che il Chelsea ha deciso di infliggere al suo portiere, Kepa Arrizabalaga, per aver rifiutato la sostituzione negli ultimi minuti della finale di Coppa di Lega persa contro il City domenica scorsa andando contro le disposizioni tecniche del suo allenatore, Maurizio Sarri. La multa, circa 220.000 euro, sarà devoluta alla fondazione del club.

"Ho fatto un grosso errore nel modo in cui ho gestito la situazione", ha detto in un comunicato il portiere spagnolo di 24 anni, arrivato la scorsa estate per 80 milioni di euro. "Imparerò da questo episodio e accetterò qualsiasi punizione o sanzione", ha aggiunto chiedendo scusa per il comportamento assunto domenica scorsa.

"Si è scusato con me, i suoi compagni e il club", ha aggiunto Sarri, la cui posizione resta comunque ancora in bilico. E domani, per i Blues, un nuovo scontro molto delicato, quello contro il Tottenham: per l'ex tecnico del Napoli, anche oggi nel mirino dei tabloid inglesi, un nuovo esame, probabilmente decisivo per la sua panchina.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments