Brasile senza fiato in Bolivia: bombole d'ossigeno per recuperare!

I giocatori della Seleçao immortalati con le mascherine negli spogliatoi dopo il match

Uno scatto che spiega cosa significhi giocare a La Paz, a 3600 metri di altitudine: aria rarefatta, fiato corto e bombole d'ossigeno negli spogliatoi per recuperare. Il post della Federcalcio brasiliana immortala così Neymar e compagni con le mascherine sul volto al termine del match pareggiato 0-0 dalla Seleçao contro la Bolivia: fotografia quanto mai emblematica! E lo stesso fuoriclasse del Psg ha commentato sul suo profilo Instagram: "Giocare in queste condizioni è disumano". Sicuramente vero per chi non è nato e cresciuto in altura.

IL MESSAGGIO DI NEYMAR

Desumano jogar nessas condições, campo, altitude, bola .. tudo ruim Mas saímos felizes pelo desempenho da equipe mesmo com essas condições!

Un post condiviso da Nj 🇧🇷 👻 neymarjr (@neymarjr) in data:

TAGS:
Brasile
Bolivia
La Paz
Ossigeno

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X