Serie A, Genoa-Spal 1-1: caos Var, a Lapadula risponde Lazzari

L'ex attaccante del Milan prima sbaglia un rigore, poi ne segna uno molto dubbio. Poi il pareggio della squadra di Semplici

Serie A, Genoa-Spal 1-1: caos Var, a Lapadula risponde Lazzari

Finisce 1-1 la sfida salvezza del Luigi Ferraris tra Genoa e Spal. Due rigori per i padroni di casa nel primo tempo: Lapadula si fa parare il primo da Meret e realizza il secondo (molto dubbio, assegnato col VAR) al 30’. La Spal rimane anche in 10 per l’espulsione di Vicari ma nella ripresa, con grande cuore, i ferraresi riescono a strappare il pareggio con Lazzari (60’). Nel finale ci provano i rossoblu ma il risultato non cambia.

LAPADULA CADE DA SOLO: RIGORE DATO LO STESSO COL VAR

LAPADULA CADE DA SOLO: RIGORE DATO LO STESSO COL VAR

Il rigore con cui il Genoa è andato in vantaggio è stato il secondo di giornata assegnato a favore dei rossoblù. E ci sono state tante polemiche nonostante l'intervento del Var. L'arbitro Giacomelli è andato a visionare al monitor l'episodio relativo ad un possibile contatto in area tra Vicari e Lapadula, ma dalle immagini televisive non c'è alcuna evidenza di contatto: non sembrava rigore. Dopo lunga consultazioni con l'assistente al video e poi un controllo diretto al monitor a bordo campo, ha concesso il tiro dal dischetto, oltre a decretare l'espulsione di Vicari. Lapadula ha poi trasformato il rigore, spiazzando Meret. L'azione aveva visto Lapadula tirare in porta su un errore difensivo, e cadere nell'incrociare il tiro. Alle proteste dell'attaccante la decisione di Giacomelli di far ricorso all'aiuto delle immagini. Già a inizio partita l'arbitro aveva concesso un penalty al Genoa per un fallo del portiere Meret, che aveva poi parato il tiro di Lapadula.

IL TABELLINO

GENOA-SPAL 1-1

Genoa (3-5-2): Perin 6; Biraschi 6, Spolli 5.5, Zukanovic 6; Lazovic 6, Rigoni 5.5, Bertolacci 6, Hiljemark 5.5 (27’ st Rossi 6), Laxalt 6; Pandev 6 (14’ st Taarabt 5.5), Lapadula 5.5 (36’ st Medeiros sv).
A disp: Pedro Pereira, Bessa, Rossettini, Migliore, Lamanna, Omeonga, Zima, Cofie, El Yamiq.
All. Ballardini 6

Spal (3-5-2): Meret 7; Cionek 6, Vicari 5, Felipe 5; Lazzari 7, Schiattarella 7, Everton Luiz 6, Grassi 6.5, Costa 6; Paloschi 6 (25’ st Floccari 6), Antenucci 6 (39’ st Vitale sv).
A disp: Gomis, Vaisanen, Konate, Salamon, Bonazzoli, Viviani, Marchegiani, Schiavon.
All. Semplici 6

Arbitro: Giacomelli

Marcatori: 30’ rig Lapadula (G), 15’ st Lazzari (S)

Ammoniti: Rigoni (G), Lazzari (S), Bertolacci (G), Costa (S), Lazovic (G), Taarabt (G)

Espulso: Vicari al 29’ (S)

LE STATISTICHE

Solo il Torino (12) ha pareggiato più match della SPAL in questo campionato (11)
La SPAL inoltre, non pareggiava tre match di fila in Serie A da marzo del 1964
Il Genoa ha interrotto con questo pareggio una striscia di tre sconfitte di fila
Secondo gol in Serie A per Manuel Lazzari alla presenza numero 30, la prima rete risaliva ad agosto 2017 vs Udinese
Era da marzo 2016 che il Genoa non tirava due rigori nel corso di un primo tempo in Serie A
La SPAL è sia la squadra che ha affrontato più rigori a sfavore (11), sia quella che ha concesso più gol dal dischetto in questo campionato (otto)
Alex Meret, classe 1997, è il più giovane portiere ad aver parato almeno due rigori in questa stagione nei top-5 campionati europei
I tre gol di Gianluca Lapadula in questo campionato sono tutti arrivati su calcio di rigore in match casalinghi
Lapadula non segnava in campionato dal 23 dicembre scorso, contro il Benevento
Primo rigore sbagliato da Gianluca Lapadula in Serie A, l'attaccante aveva infatti segnato tutti gli altri cinque.

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X