Cagliari, Pavoletti da record: di testa è infallibile

Il centravanti degli isolani si candida anche in questa stagione per il primato europeo

  • A
  • A
  • A

Pavoletti meglio di Lewandowski, Benzema e non solo: nella passata stagione era andata così con la punta del Cagliari al primo posto tra i bomber europei per numero di gol segnati di testa. Il centravanti dalle origini livornesi con le sue inzuccate è una sentenza e anche nella serie A 2018/2019 la punta ha iniziato alla grande siglando una doppietta di testa contro . Un chiaro segnale da parte di Pavoletti che riparte da dove aveva lasciato con l'obiettivo di conservare ancora per un anno il particolare primato.

Nel passato campionato Pavoletti ha realizzato 11 gol totali di cui 9 di testa: nessun'altro nei maggiori campionati europei era riuscito a fare così bene sia come numero complessivo che in termini percentuali. L'inzuccata è una specialità di casa e l'ex bomber di Lanciano e Napoli ne ha dato dimostrazione anche durante la seconda giornata dell'attuale serie A mettendo a segno ben due reti al Sassuolo proprio in questa maniera. Sicuramente si sarà ispirato a Oliver Bierhoff, il tedesco che nel campionato di serie A 1998-1999 mise a segno la bellezza di 15 reti di testa con la maglia del Milan che poi vinse lo scudetto.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments