Serie B, Stellone parte male: Palermo ripreso all’89’ dal Bari

Finisce 1-1 il big match della 39.a giornata: la squadra di Grosso chiude in nove

Esordio poco fortunato per Stellone sulla panchina del Palermo. Nell’anticipo della 39ª giornata di Serie B, contro il Bari, i rosanero sprecano un’occasione, facendosi riagguantare da Nenè a un minuto dalla fine con i pugliesi ridotti in dieci per l’espulsione di Marrone all’85’. Di La Gumina, all’80’, l’illusorio vantaggio del Palermo. Nel recupero espulso anche Henderson: il Bari chiude in nove. Il Palermo si porta a 64 punti, Bari a 61.

ZoomDisattiva slideshow
Foto 1

Lapresse

Foto 2

Lapresse

Foto 3

Lapresse

Foto 4

Lapresse

Foto 5

Lapresse

Foto 6

Lapresse

Foto 7

Lapresse

Foto 8

Lapresse

Foto 9

Lapresse

Foto 10

Lapresse

Per uno scherzo del destino, Roberto Stellone fa il suo esordio sulla panchina del Palermo (dopo l’esonero di Tedino) proprio contro il Bari, ultima squadra da lui allenata prima dei rosanero. Il Palermo prova a incidere sin dai minuti iniziali, con una punizione di Coronado da posizione insidiosa che però sfila tutta l’area senza trovare la deviazione vincente. Il Bari prova a replicare all’8’, ma Cissè, servito in area, viene anticipato al momento del tiro. Al 14’ La Gumina cade in area, ma l’arbitro fa cenno che è tutto regolare. Al 16’ altra punizione dalla tre-quarti, Coronado cerca Rispoli che però viene anticipato. Al 24’ è Balkovec a provarci dalla grande distanza: palla sul fondo. Su un’altra iniziativa di Balkovec, al 33’, Pomini si salva in due tempi con un po’ di affanno. Bella chance per il Bari al 37’, con una conclusione dalla distanza di Nenè che si perde di un soffio a lato. Il Palermo replica un minuto dopo con un pallonetto di La Gumina che finisce alto. L’ultima chance del primo tempo è una conclusione di Coronado deviata in angolo. Nei primi venti minuti della ripresa accade davvero poco, poi al 22’ Rispoli mette un pallone d’oro sulla testa di Moreo, entrato da poco, che però manca clamorosamente l’1-0. I rosanero passano comunque al 35’, quando proprio Moreo fa sponda per La Gumina, che stoppa e conclude a rete, battendo Micai. Quando al 40’ Marrone entra duro su La Gumina ricevendo la seconda ammonizione, la gara sembra chiudersi. Invece al 44’ Floro Flores prolunga di testa in area per Nenè, che da due passi insacca l’1-1. Il Palermo, quasi stordito dall’inatteso pareggio, tenta il tutto per tutto gettandosi in avanti. Ma i rosanero riescono solo a ricavare la seconda espulsione per il Bari, con Henderson che al 48’ scalcia Aleesami e chiude la sua gara, prima che il signor Aureliano di Bologna decreti la fine delle ostilità.

TAGS:
Serie B
Palermo
Bari

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X