TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

SportMediaset

Argentina, Bauza esclude Icardi: "Per ora non lo convoco, possibile che chiami Fazio"

Il ct della Selecion chiude al capitano nerazzurro. Occasione per il romanista che si è proposto anche a Ventura

Argentina, Bauza esclude Icardi: "Per ora non lo convoco, possibile che chiami Fazio"

Nazionale argentina ancora lontana per Mauro Icardi. L'attaccante dell'Inter sembra non rientrare nuovamente nei piani del ct albiceleste Edgardo Bauza, come testimoniano le sue parole ad una tv argentina: "Per adesso non convoco Icardi, ma può succedere in qualsiasi momento", spiega il responsabile della Selecion. "Non escludo invece di chiamare Federico Fazio, possibile che lo convochi contro Cile e Bolivia".

Pratto ed Alario meglio di Icardi. Sembra essere questo il pensiero di Bauza, che chiude ancora le porte ad un ritorno in nazionale del capitano dell'Inter. L'ultima volta che l'ex Sampdoria ha indossato la maglia albiceleste è stato quasi quattro anni fa, in una partita di qualificazione ai Mondiali in Brasile del 2014 contro l'Uruguay. "Sono stato con Icardi ed abbiamo parlato di calcio. Ho detto a lui quello che penso", chiosa il selezionatore argentino.

C'è spazio, invece, per Fazio, che sta disputando un'ottima stagione con la Roma e potrebbe entrare a far parte della nazionale maggiore, dopo aver giocato con gli under. Il "comandante" giallorosso si era proposto a Ventura negli ultimi giorni, mostrandosi entusiasta di un'eventuale chiamata del commissario tecnico dell'Italia e dichiarandosi disponibile a vestire l'azzurro. Ora quest'apertura dell'Argentina potrebbe fargli cambiare idea.

TAGS:
Inter
Icardi
Argentina
Bauza
Fazio
Roma

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X