Basket, Nba: mercato senza botti, Gallinari non si muove

I Celtics falliscono l'assalto a George e Butler, OKC e Toronto rinforzano la panchina, Noel a Dallas

Basket, Nba: mercato senza botti, Gallinari non si muove

Si chiude senza squilli di tromba il mercato Nba dedicato agli scambi. Tanti giocatori che potevano cambiare squadra, tra cui Danilo Gallinari ma anche Derrick Rose, Ricky Rubio e Jahlil Okafor, sono rimasti fermi. Nemmeno i Boston Celtics sono riusciti a prendere la stella che volevano, uno tra Paul George e Jimmy Butler. Così ci sono stati scambi minori, con Thunder e Raptors che rafforzano la panchina.

I Denver Nuggets avevano messo sul piatto Danilo Gallinari e Wilson Chandler ma nessuno si è fatto avanti con la prima scelta al Draft che la franchigia del Colorado voleva e così l'azzurro chiuderà la stagione cercando di portare i suoi ai playoff. Mancano il grande colpo i Boston Celtics, la squadra più attesa data la forza nelle possibili contropartite: nè gli Indiana Pacers con Paul George, nè i Chicago Bulls con Jimmy Butler, hanno però voluto rinunciare alla propria stella e così i biancoverdi devono rimandare la campagna di rafforzamento alla prossima estate.

Chi esce rinforzato dall'ultimo giorno di mercato sono Thunder e Raptors. Oklahoma City prende due ottimi elementi per la panchina come il tiratore McDermott e l'atletica ala Gibson spedendo ai Bulls giocatori di contorno come Payne, Morrow e il francese Lauvergne mentre Toronto aggiunge il duttile esterno PJ Tucker, tiratore e abile difensore, rinunciando al lungo Sullinger e a due scelte future. Buona mossa dei Dallas Mavericks che prendono il giovane lungo Nerlens Noel mandando a Philadelphia l'esterno Justin Anderson e l'esperto lungo Andrew Bogut. L'australiano verrà tagliato e potrà firmare per una squadra che lotta per il titolo, idem Deron Williams, playmaker che verrà scaricato da Dallas. Nei prossimi giorni infatti inizierà la caccia ai giocatori liberi - tra questi anche Matt Barnes e l'ala Terrence Jones - e in quest'ottica vanno lette le mosse degli Houston Rockets che hanno liberato spazio nel roster cedendo il play Ennis ai Lakers e l'ala KJ McDaniels ai Nets. Da osservare anche i Cleveland Cavs di LeBron James, considerati i favoriti per accogliere proprio Deron Williams e Bogut.

TAGS:
Basket
Nba

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X