A SHANGHAI

Tennis, Shanghai: Berrettini si ferma in semifinale, Zverev vince in due set

Il tedesco si impone per 6-3 6-4 e affronterà Medvedev, spegnendo il sogno del romano di giocare la prima finale di un Masters 1000

  • A
  • A
  • A

A Shanghai si infrange in semifinale il sogno di Matteo Berrettini, che perde con per 6-3 6-4 contro Alexander Zverev in 67 minuti di gioco. Il romano viene travolto dal servizio dell'avversario nel primo set, parziale in cui Zverev viaggia con il 94% di punti vinti con la prima. Berrettini migliora in risposta nel secondo set ma subisce il break sul 4-4 e lascia servire per il match Zverev. Il tedesco affronterà in finale Daniil Medvedev.

Troppo Zverev per Berrettini. Oppure troppo poco questo Berrettini per impensierire lo Zverev di Shanghai. Il confine tra meriti del vincitore e demeriti dello sconfitto è come sempre molto labile. Certo è che nel primo set il tedesco mitraglia il campo dell'azzurro con facilità irrisoria: quattro ace e soprattutto 20 punti su 22 vinti al servizio, 17 su 18 (94%) considerando solo la prima. Berrettini riesce a rispondere in modo vincente solo una volta nel primo set, lontanissimo dalle percentuali dell'intero torneo, dove il romano aveva strappato un 30% nei punti in risposta alla prima e un 41% alla seconda. A Zverev, che serve circa 20 km/h più forte di Thiem (che aveva perso nei quarti contro l'azzurro), basta un break per set per agguantare la finale. Il primo lo ottiene sul 2-1, il secondo sul 4-4. Berrettini comincia il secondo parziale bene, rischiando di meno in risposta e al tempo stesso chiamando più spesso a rete il tedesco con palle corte al bacio. In battuta, poi, lascia a zero nei primi tre game l'avversario, ma quando la palla scotta va sotto 0-40. Riesce a recuperare fino al deuce, prima di sbagliare la palla che dà al giovane tedesco il 5-4 e l'opportunità di servire per il match. Zverev non si lascia sfuggire la chance e chiude con l'ace numero 11 della serata. In finale affronterà Daniil Medvedev, che ha battuto Stefanos Tsitsipas per 7-6 (5) 7-5. Berrettini, invece, vede sfumare la prima finale in un Masters 1000 ma rimane saldamente in corsa per le ATP Finals di Londra.

Vedi anche Coppa Davis, tra Federer e Piqué volano gli stracci Tennis Coppa Davis, tra Federer e Piqué volano gli stracci

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments