Allenarsi su due binari personalizzati : la GuideRails 2.0 rivoluziona il modo di correre

Ecco come funziona la nuova tecnologia Brooks applicata alle Adrenaline Gts19

  • A
  • A
  • A

Avete presente le piste da bowling con le sbarre, quelle sbarre che entrano in funzione solo quando la palla sta andando fuori traiettoria e ne correggono la linea? Ecco, fondamentalmente è questo il compito della rivoluzionaria tecnologia GuideRails 2.0 introdotta da Brooks per assecondare, rispettare, guidare piedi e ginocchia di ogni runner, abbia questo un appoggio neutro o meno. E' così che è nata la nuova Adrenaline Gts19, presentata non a caso su un vecchio tram milanese: due rotaie lungo cui attraversare in sicurezza e scioltezza la città in movimento...

Al di là del valore simbolico della presentazione in perfetto stile Run Happy di Brooks, l'obiettivo della tecnologia GuideRails è quello di offrire "un supporto versatile e intelligente, incentrato sulla stabilità di tutto il corpo, a partire dalle ginocchia", entrando in azione solo quando è necessario, almeno per chi ha un appoggio neutro. "Se i runner support possono farvi affidamento costantemente - sfecifica la casa americana - i runner neutral ne beneficiano solo quando la falcata esce dall'asse del movimento naturale, per ridurre un'eccessiva rotazione di calcagno e tibia mantenendo il movimento naturale del ginocchio all'interno di un range di sicurezza, così da permettere di correre sempre protetto".

Più banalmente, per chi l'ha provata e ci ha macinato già parecchi chilometri, la sensazione è quella di una scarpa ben ammortizzata ma ugualmente reattiva che asseconda il movimento del piede e nel contempo lo guida, offrendo sicurezza e stabilità tanto a ritmi bassi quanto ad andature più sostenute. Sia su medie che lunghe distanze.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments