MOTOGP

Una Ducati tutta nuova per dare l'assalto al titolo di Mir

Bagnaia: "Dobbiamo migliorare sul giro veloce". Miller. "Voglio ripartire dal podio"

  • A
  • A
  • A

La Ducati riparte da Jack Miller e Francesco Bagnaia per dare l'assalto a un titolo, quello della MotoGP, che negli ultimi anni non è riuscita a vincere nonostante gli sforzi di Andrea Dovizioso. Una coppa di piloti tutta nuova su cui puntare già a partire dalla "dippietta" del Qatar dei prossimi due fine settimana. La punta sarà Miller, ma da Bagnaia ci si aspetta molto. "Sono davvero entusiasta di poter finalmente affrontare il mio primo Gran Premio in veste di pilota ufficiale - ha detto il piemontese, alla sua seconda stagione nella classe regina - . Ho atteso questo momento per molto tempo e non vedo l`ora di riprovare l'adrenalina del primo semaforo della stagione". 

"Dopo le due sessioni di test disputate nelle scorse settimane, arriviamo al primo appuntamento dell`anno con una base solida da cui partire. Importante sarà riuscire a migliorare ancora il nostro "time attack" per poterci garantire un piazzamento nelle prime due file dello schieramento in qualifica. Sono molto carico e sento di poter lottare per un buon risultato in gara", ha aggiunto "Pecco"

Vedi anche Dovizioso apre a un ritorno: "Aprilia? Vedremo, mai dire mai" Motogp Dovizioso apre a un ritorno: "Aprilia? Vedremo, mai dire mai" La pressione maggiore sarà sulle spalle di Miller. L'australiano avrà il compito di salire sul gradino più alto del podio per non far rimpiangere "Dovi". "Finalmente questo fine settimana scenderemo in pista per il primo Gran Premio della stagione - il suo pensiero - . I test ufficiali sono stati davvero positivi e mai come quest`anno mi sono sentito così a mio agio sulla moto prima dell'inizio del campionato. Il mio feeling con la Desmosedici è ottimo e anche la nostra velocità è buona. Speriamo di riuscire ad avere delle condizioni di pista favorevoli durante tutto il fine settimana, per poterci preparare al meglio per entrambe le gare che ci aspettano. Sicuramente anche i nostri rivali saranno molto competitivi, ma sono determinato ad iniziare la stagione nella stessa maniera in cui l'ho conclusa l`anno passato, lottando per il podio!".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments