MotoGP, niente Stoner a Motegi

Avrebbe potuto sostituire Iannone in gara, scartata anche l'ipotesi Phillip Island

  • A
  • A
  • A

Casey Stoner sta tenendo fede a quanto ripete da tempo: non ha nessuna intenzione di tornare a correre. Lo dimostra quanto accaduto prima della partenza per Motegi. La Ducati, infatti, gli ha chiesto se fosse interessato a salire in sella in Giappone sulla Desmosedici lasciata libera dall'infortunato Iannone, ma l'australiano ha risposto ancora una votla "no grazie". Lo ha rivelato il direttore del team, Paolo Ciabatti, a "corsedimoto".

“Abbiamo chiesto a Stoner di prendere il posto di Andrea ma non ha voluto. E non ci sarà neanche in Australia, qualora l'assenza di Iannone perdurasse”, ha detto. Insomma, test a parte, pare proprio che il sogno degli appassionati di poter rivedere Stoner in pista non debba realizzarsi, perché se è vero che l'ex campione del mondo ha già scartato l'ipotesi di correre nella sua Phillip Island, allora significa che non se ne parla proprio. Almeno per qusest'anno...

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments