Roma, ufficiale: Fonseca nuovo allenatore

Il portoghese ha firmato un contratto di due anni con opzione per il terzo: "Possiamo creare qualcosa di speciale"

  • A
  • A
  • A

La Roma ha ufficialmente un nuovo allenatore: la società giallorossa ha comunicato l'ingaggio di Paulo Fonseca per le prossime due stagioni, nel contratto firmato dal portoghese anche un'opzione di rinnovo per il terzo anno. "Sono entusiasta e motivato, credo che insieme potremo costruire qualcosa di speciale" ha dichiarato l'ex Porto e Shakhtar Donetsk mentre il presidente Pallotta gli ha dato così il benvenuto: "Giovane ma ambizioso e dalla mentalità vincente".

Non sono state rese note le cifre ma la Roma ha pagato circa due milioni allo Shakhtar per liberare il tecnico, che guadagnerà 2,5 milioni all'anno.

Fonseca, 46 anni compiuti, è reduce dall'esperienza ucraina che gli ha regalato sette trofei (3 campionati ucraini, 3 coppe d'Ucraina e una Supercoppa d'Ucraina), da aggiungere alla Supercoppa di Portogallo vinta col Porto e dalla Coppa del Portogallo conquistata sulla panchina del Braga. "Sono molto felice di essere stato nominato nuovo allenatore della Roma - le parole del portoghese al sito ufficiale giallorosso - e desidero ringraziare il club per l'opportunità. Sono motivato e non vedo l'ora di trasferirmi nella Capitale per incontrare i tifosi e cominciare a lavorare".

Pallotta punta "sull'idea di calcio coraggiosa ed offensiva che potrà entusiasmare i nostri tifosi" di Fonseca e rivela che "dalla prima volta che ci ho parlato ha subito espresso il suo desiderio di venire alla Roma e il suo entusiasmo nell'accettare una nuova sfida, iniziando a lavorare con i nostri calciatori per impostare una squadra di cui i tifosi possano sentirsi orgogliosi".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments