Roma, Smalling ufficiale: il prestito costa 3 milioni

Il difensore arriva dal Manchester United per rafforzare la difesa giallorossa: "Sono in club con grandi ambizioni"

  • A
  • A
  • A

E' arrivato poco dopo mezzogiorno ed è stato ufficializzato poco dopo le 20, otto ore dopo, il nuovo rinforzo per la difesa della Roma. Chris Smalling, 29 anni, centrale finora in forza al Manchester United, è sbarcato in mattinata con un volo privato all'aeroporto di Ciampino: la formula è quella del prestito oneroso (3 milioni) con diritto di riscatto.

All'arrivo nella Capitale Smalling ha posato sorridente con la sciarpa della Roma, con pizzetto, occhiali da sole legati alla tasca del pantalone grigio e camicia bianca. Il difensore si è poi diretto a Villa Stuart per le visite mediche, prima della firma sul contratto che lo legherà ai giallorossi fino al 30 giugno 2020. Nato nel novembre del 1989, nazionale inglese fino al 2017, forte fisicamente, sposato con un figlio, nell'ultima stagione ha disputato 34 partite, di cui 24 in Premier.

“Siamo contenti di aver portato alla Roma un calciatore con l’esperienza internazionale di Smalling”, ha dichiarato il direttore sportivo Gianluca Petrachi. “Siamo certi che sarà utile alla crescita della squadra e a quella dei ragazzi che si confronteranno con lui”.

In giallorosso indosserà la maglia numero 6. “Sono molto contento di essere qui - ha detto Smalling al sito del club - e lo sono stato non appena ho saputo dell’interesse della Roma e della possibilità di fare un’esperienza con una grande squadra, con grandi ambizion. Era quello di cui avevo bisogno e sono fortunato a essere qui".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments