MANOVRE AZZURRE

Napoli, Raspadori e Kepa sono più vicini

Si lavora per ridurre la distanza con il Sassuolo, ma l'affare sembra in dirittura d'arrivo. Questione bonus con il Chelsea per il portiere spagnolo

  • A
  • A
  • A

Il Napoli sta stringendo per due colpi da affidare a Spalletti prima che inizi il campionato. Il primo riguarda il nome di Giacomo Raspadori, ormai accostato da tempo agli azzurri. Il giovane talento del Sassuolo ha già trovato l'accordo con i partenopei e ha chiesto ufficialmente al club emiliano di essere ceduto. Al momento l'unico ostacolo è la differenza tra richiesta e offerta delle due società in questione. Il Napoli si è spinto sino a 30 milioni di euro, mentre l'ad Carnevali ne chiede 40.

Vedi anche Mertens, commovente saluto al Napoli: "Non è finita come volevo, è un arrivederci" napoli Mertens, commovente saluto al Napoli: "Non è finita come volevo, è un arrivederci" Come spesso accade, si potrebbe trovare una via di mezzo che faccia tutti felici. Dal canto suo, Raspadori spinge per andare al Napoli, anche se il suo entourage lo invita a non affrettare i tempi. Anche perché sulla sfondo resta la Juve, che sarebbe interessata al giocatore. I bianconeri, però, al momento non hanno la disponibilità economica per dare vita a un'asta con il Napoli e aspettano l'occasione giusta per inserirsi.

Vedi anche Amichevoli, Napoli-Girona 3-1: Spalletti sorride nel finale Calcio Amichevoli, Napoli-Girona 3-1: Spalletti sorride nel finale Capitolo portiere. Con Meret che ha deciso di accettare la proposta dello Spezia (dopo il rinnovo), la strada è spianata per arrivare allo spagnolo Kepa. Anche in questo caso, il giocatore e il Napoli avrebbero già l'accordo. C'è, invece, da limare la distanza con il Chelsea. L'operazione prevede un prestito a 3 milioni di euro, con l'inserimento di possibili bonus da 5,5 milioni. AdL vorrebbe ridurre drasticamente questa cifra e spera che l'agente di Kepa, Ramadani, possa intercedere con i Blues. Nel caso in cui non si dovesse trovare l'intesa, il Napoli è pronto a virare sul belga Simon Mignolet o su Keylor Navas del Psg. Salvatore Sirigu è invece il candidato preferito per il ruolo di secondo portiere.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti