Mertens fa pace con la moglie: il Napoli spera

La coppia pizzicata al Vomero: rinnovo più vicino?

  • A
  • A
  • A

Sembra essere rientrata la crisi coniugale di Dries Mertens. La moglie Katrin Kerkhofs, infatti, è rientrata a Napoli dopo un periodo di separazione e la coppia è stata pizzicata ad ascoltare musica dal vivo in un noto ristorante del Vomero (come si vede nella foto di Calcionapoli24) in compagnia di amici. A questo punto, i tifosi del Napoli tornano a sperare che il folletto belga accetti il rinnovo propostogli dal presidente Aurelio De Laurentiis.

Solo ieri il presidente De Laurentiis aveva ammesso che il nodo principale tra il club e Mertens era rappresentato dalla moglie Katrin. "Credo che voglia rimanere a Napoli: poi bisogna chiedere alla moglie. Se Dries troverà una soluzione con la compagna non c'è dubbio che rimarrà qui e noi lo accoglieremo a braccia aperte" le parole del numero 1 del Napoli.

Ora un primo passo è stato fatto, visto che la bella Katrin è rientrata in città da una settimana dopo un periodo di separazione (anche per gli impegni professionali di lei). Una crisi (per una presunta scappatella del calciatore) che ha messo a dura prova una relazione che dura da 14 anni (i due stanno insieme dalle scuole superiori), ma che ora sembra solo acqua passata. Ritrovata la serenità coniugale, ora a Mertens non resta che dare una risposta alla proposta del club (contratto da 4 milioni a stagione fino al 2021). Un'offerta che piace al calciatore, mentre resterebbe da limare solo il discorso della clausola rescissoria: una ventina di milioni quella che Mertens vorrebbe inserire nel contratto, mentre AdL vuole partire da 31 milioni. Intanto Katrin è tornata e con lei le speranze che il folletto belga continui ad incantare il San Paolo per tanto tempo ancora

My main chick for life #juliette #ikzounogsteedsbevallenvaneenhond

Un post condiviso da katkerkhofs (@katkerkhofs) in data:

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments