Suso spaventa il Milan: "Sto bene, ma al Real..."

L'attaccante spagnolo: "Orgoglioso dell'interesse delle grandi squadre"

Suso spaventa il Milan: "Sto bene, ma al Real..."

Dalla Spagna le parole di Suso spaventano il Milan: "Il Real Madrid? Chi non sarebbe felice di fare il salto verso una delle squadre più grandi del mondo". Il tutto sommato all'interesse dei Blancos, che sarebbero pronti a sborsare i 40 milioni di euro della clausola, deve mettere in guardia Leonardo e Maldini: "Quando le migliori squadre del mondo sono interessate a te ne sei orgoglioso, vuol dire che le cose stanno andando bene".

Poi c'è anche la nostalgia di casa e della Spagna: "Giocare a casa è sempre bello, ora sono in un paese la cui cultura è molto simile a quella spagnola e al momento sono molto felice lì", ha detto a Radio Marca.

Poi sono arrivate anche le parole dolci per il Milan: "Mi sento mportante per la squadra, mi sento molto a mio agio, sono felice e con l'allenatore vado molto d'accordo". A proposito di Gattuso, ha concluso: "È come quando giocava, l'intensità che aveva non l'ha persa da allenatore. Quando finisce l'allenamento è la persona più simpatica e amichevole che si possa trovare, è l'uomo perfetto per il club in cui siamo".

I rossoneri sono già al lavoro con il procuratore Lucci per trovare un accordo per il rinnovo senza clausola rescissoria che ora è del valore di 40 milioni di euro, cifra abbastanza bassa viste le prestazioni del numero 8.

TAGS:
Suso
Milan
Real Madrid
Mercato
Leonardo

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X