MANOVRE ROSSONERE

Milan, sale sempre più il nome di Ilicic: l’Atalanta vuole 5 milioni

Viste le difficoltà per arrivare a Vlasic, lo sloveno diventa un obiettivo sempre più concreto per la trequarti

  • A
  • A
  • A

Il Milan ha il suo nuovo numero 10, Brahim Diaz, ma continua la caccia a un altro trequartista. I nomi nel mirino dei rossoneri sono tanti, ma nelle ultime ore, viste le difficoltà per arrivare a Vlasic (dal CSKA Mosca non arrivano segnali di apertura: i russi continuano a chiedere il prestito con obbligo di riscatto e non condizionato alla qualificazione del Diavolo alla Champions League 2022-2023) ce n’è uno che sta scalando sempre più posizioni: Josip Ilicic.

Getty Images

Il futuro dello sloveno sarà con ogni probabilità lontano dall'Atalanta (che segue da vicino Boga), ma per ora il club bergamasco non ha ricevuto offerte ufficiali per il classe 1988. Secondo il Corriere di Bergamo, la destinazione rossonera sarebbe molto gradita al giocatore, ma i dirigenti nerazzurri non hanno intenzione di lasciarlo partire a prezzo di saldo. La valutazione di Ilicic è di 5-6 milioni di euro, Maldini e Massara per il momento monitorano la situazione molto da vicino, ma non hanno ancora presentato l'offerta.

Reduce da un’annata complessa alla corte di Gasperini, lo sloveno ha infatti bisogno di ritrovare fiducia dopo una stagione con non pochi problemi e Milano potrebbe essere il posto giusto: con i rossoneri firmerebbe un biennale e potrebbe anche giocare la Champions League.

Non solo Ilicic però, perché procede la trattativa per Kaio Jorge, che è diventato obiettivo numero uno per l’attacco. L’idea sarebbe stata di prenderlo a parametro zero a gennaio, ma il Milan si sta convincendo di anticipare la concorrenza acquistandolo subito dal Santos. Il club brasiliano sa che il rischio di perderlo a zero è concreto e potrebbe abbassare le pretese iniziali (10 milioni). Il giocatore ha già un accordo verbale con il Milan e i rossoneri vorrebbe spendere circa la metà. Si continua poi a parlare con il Manchester United per il ritorno di Diogo Dalot: la formula dovrebbe essere quella di un prestito con diritto di riscatto.

Vedi anche Milan, Kessie e il rinnovo che non arriva: è stallo Milan Milan, Kessie e il rinnovo che non arriva: è stallo

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments