TEMPO REALE

Milan, mercato live: El Shaarawy ad un passo dal Monaco

Lascia il ritiro, domenica già a Montecarlo

  • A
  • A
  • A

Il Milan continua l'assalto a Witsel. In Russia sta circolando questa ipotesi: l'offerta dei rossoneri sarebbe di 15 milioni di euro più Menez per il centrocampista dello Zenit. Per il momento, però, nessuna conferma dall'Italia.

Stephan El Shaarawy al Monaco in prestito oneroso per 2 milioni di euro con obbligo di riscatto fissato a 16 in base a un tot di presenze in campo. Questi i dettagli dell'operazione diffusi da Milan Channel. 

Milan-Witsel, più di un indizio. In un'intervista a fantagazzetta.com Riccardo Napolitano, agente del centrocampista belga, ha confermato l'interesse dei rossoneri per il calciatore dello Zenit: "Da tempo stiamo discutendo con il Milan, non è una trattativa semplice ma ci stiamo lavorando". Il Milan offrirebbe 25 milioni più 3 di bonus. "Non bastano - spiega l'agente -, perché lo Zenit ne chiede 30-35 cash". Poi si sbilancia: "Galliani è in grado di rendere possibile l'impossibile: tra lunedì e martedì avremo un contatto telefonico con il Milan". Chiusura sulla Juve: "Sì, Witsel era un obiettivo nel caso in cui avessero venduto Pogba o Vidal, ma visto che rimangono...".

Subito Romagnoli, abbiamo detto, ma a quanto? Il Milan, stando a quanto ci risulta, non supera quota 22 milioni, cifra peraltro comprensiva di eventuali bonus. La Roma ne chiede 30. Anche per Witsel ci sono cifre piuttosto sicure: lo Zenit chiede 25 milioni più tre di bonus

Secondo gazzetta.it Stephan El Shaarawy ha già lasciato il ritiro del Milan. Affare fatto con il Monaco, pronto a sborsare 16 milioni di euro. L'attaccante azzurro sarà già domani a Montecarlo per ufficializzare il suo trasferimento in Ligue 1. 

Il sacrificio di El Shaarawy o, per dirla in altro modo, i 20 milioni circa che il Milan incasserà dalla sua cessione, portano a Milanello Romagnoli e Ibrahimovic, i giocatori che Mihajlovic vuole - insieme a un centrocampista di qualità - per completare la rosa. Per il difensore della Roma è attesa una ulteriore accelerata nelle prossime ore. La distanza, fin qui, è ampia, dato che il Milan ha messo sul piatto tra i 18 e i 20 milioni - quanto incassa dal Monaco per El Shaarawy - e i giallorossi ne chiedono 30. A 25, però, a questo punto si potrebbe chiudere. Per Zlatan, invece, serve un piccolo sacrificio dato che il Psg ha chiesto 5,5 milioni per la cessione.

Trattativa lampo, trattativa praticamente già ai dettagli. Stephan El Shaarawy è pronto a lasciare il Milan: firmerà a breve con il Monaco. La squadra del Principato, dopo aver ceduto Ferreira Carrasco per 15 milioni all'Atletico Madrid, ha immediatamente investito sul Faraone. Al Milan andranno 18-20 milioni di euro. Mihajlovic ha avvallato la cessione dell'attaccante: El Shaarawy è pronto a firmare e già domenica potrebbe sbarcare a Montecarlo per sostenere le visite mediche.

Il tecnico della Roma, Rudi Garcia, ha parlato del futuro di Romagnoli, giocatore da tempo inseguito dal Milan: "Tutti i giocatori che sono qua più i nazionali che arriveranno dopo, come Romagnoli, sono importanti. Anche i giovani, è sempre un momento in cui stiamo insieme tutto il giorno e possiamo valutare bene tutto dentro e fuori dal campo".

"Ibra, irrompe l'Inter", titola così il Corriere dello Sport in prima pagina. Una minaccia in più per il Milan che sta lavorando da diverse settimane sul ritorno dell'attaccante svedese in rossonero. Secondo il giornale i nerazzurri sarebbero pronti al derby di mercato per riportare Zlatan alla Pinetina. Nuovo caso Kondogbia? 

Il Milan lavora anche alle cessioni. Michelangelo Albertazzi è sicuramente un giocatore in uscita e i rossoneri stanno parlando con Empoli e Verona, come riferisce il canale tematico del club di via Aldo Rossi.  

Zlatan Ibrahimovic chiama il Bayern Monaco. L'attaccante svedese, ai media tedeschi, ha aperto a un suo clamoroso futuro in Germania: "E' un campionato che mi affascina e chissà, magari un giorno potrei anche giocarci. Del resto ho ancora tempo. Se dovessi andare in Germania sarebbe per giocare al Bayern, uno dei cinque club migliori al mondo". Ipotesi molto difficile perché in Baviera c'è Guardiola...

Il quotidiano francese Le Parisien non ha dubbi: Angel Di Maria ha già un piede a Parigi. E l'arrivo dell'argentino a Parigi libererebbe da subito Zlatan Ibrahimovic, che a questo punto torna ad avvicinarsi al Milan. La dirigenza del Psg è decisa a sferrare l'attacco per l'ala del Manchester United (60 milioni l'offerta): a Parigi ci sono sia Jorge Mendes, procuratore del calciatore, che Mino Raiola, agente di Ibrahimovic. Che a questo punto non rientrerebbe più nei piani del Psg, deciso a puntare su Di Maria e Cavani come fulcro dell'attacco. Ibra-Milan, la trattativa può tornare a decollare.

Con il rinnovo di Mexes e il possibile arrivo di uno tra Romagnoli e Maksimovic, Alex rischia di avere poche possibilità di essere titolare. Il Santos si è fatto avanti e il Milan, nonostante il contratto del brasiliano scada tra un anno, può farlo partire a parametro zero. L'unico ostacolo è l'ingaggio: dal club di via Aldo Rossi percepisce 2,5 milioni di euro.

Dal Marocco sono sicuri: Mastour andrà al Psg per 7 milioni di euro. Sarebbe stato così raggiunto un accordo tra il Milan e la società francese per il giovane talento classe 1998.

AC Milan comunica che Philippe Mexes ha prolungato il suo contratto al 30/06/2016 e sarà a Milanello sabato 11/07.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti