Milan, c'è la fila per Donnarumma

Barcellona, Real Madrid, Manchester United e City premono per averlo, ma per i rossoneri è incedibile

Gianluigi Donnarumma (LaPresse)

Ha esordito in Serie A solo questa stagione, ma Gigio Donnarumma, a suon di ottime prestazioni, sta bruciando le tappe ed è finito sul taccuino delle big d'Europa. Secondo Tuttosport, il Milan non si priverà del 17enne gioiello erede di Gigi Buffon, ma Barcellona, Real Madrid, Manchester United e Manchester City sono in forte pressing per averlo. Già a gennaio si parlava di un'offerta dei Red Devils di 40 milioni di euro.

E' una delle poche note positive dell'ennesima stagione da catalogare come "fallimentare" (almeno in attesa della finale di Coppa Italia) e il Milan farà di tutto per resistere alle sirene che cercano di ammaliare il baby-portiere fenomeno, che a soli 17 anni porta sulle sue robuste spalle l'etichetta di nuovo Buffon.

C'è la fila per Gigio, che con l'esordio nell'Under 21 a 17 anni e 28 giorni ha strappato proprio al numero 1 della Juve il record di più giovane giocatore della storia azzurra a indossare la maglia degli azzurrini. In pole position c'è il Manchester United, che già a gennaio ha avanzato un'offerta di 40 milioni di euro. Con De Gea che con ogni probabilità andrà al Real Madrid, i Red Devils sono alla ricerca di un nuovo portiere, tanto meglio se giovane e di grande prospettiva. Anche i cugini del City sono pronti a inserirsi nella corsa, visto che Joe Hart non entusiasma più di tanto Guardiola. Non mancano al novero delle pretendenti anche le big di Spagna: il Barcellona cerca un sostituto dello scontento Ter Stegen, mentre il Real lo sta monitorando nel caso saltasse l'arrivo di De Gea.

Il pallino del gioco, però, è in mano al Milan. Galliani sta resistendo in ogni modo, con la consapevolezza che i ricchi sono però da un'altra parte. Ma solo davanti a un'offerta indecente (dai 40 milioni in su), in casa Milan si metterebbero davanti a un tavolo per imbastire una trattativa.

TAGS:
Gigi donnarumma
Mercato
Milan
Barcellona
Real madrid
Manchester united
Manchester city