Kalinic-Atletico, accordo col Milan

Il croato si trasferisce in prestito con obbligo di riscatto, operazione da 18-20 milioni. Intanto Bernard è a un passo dall'Everton

  • A
  • A
  • A

Termina dopo un solo anno l'avventura di Nikola Kalinic con la maglia del Milan, che dopo diversi giorni di trattative ha raggiunto un accordo con l'Atletico Madrid. Il croato è atteso in Spagna per le visite mediche, che saranno effettuate nella giornata di martedì. L'affare prevede il trasferimento del giocatore in prestito con obbligo di riscatto: un'operazione da 18-20 milioni di euro totali.

Kalinic era da tempo la prima scelta di Simeone per rinforzare l'attacco dell'Atletico e a sbloccare l'affare ha contribuito anche la cessione di Gameiro al Valencia. Martedì il croato effettuerà le visite mediche con a Madrid, dopodiché diventerà a tutti gli effetti un nuovo giocatore dei Colchoneros.

Intanto si allontana dal Milan Bernard, nelle ultime settimane corteggiato dai rossoneri e anche dal Chelsea. Il brasiliano, senza contratto dopo l'esperienza allo Shakhtar Donetsk con cui non ha rinnovato, secondo quanto riferito dagli inglesi di Sky Sports è a un passo dall'Everton, con cui a breve dovrebbe sostenere le visite mediche.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments