Balotelli, il Liverpool pensa alla rescissione

I Reds vogliono disfarsi di SuperMario, che potrebbe finire in Cina

Balotelli, Foto LaPresse

Il futuro di Balotelli resta sempre un rebus. Con soli otto gol segnati negli ultimi due anni, l'attaccante azzurro difficilmente verrà riscattato dal Milan e a giugno si preannuncia un altro cambio di maglia per SuperMario. Il Liverpool, stando al Daily Mail, non avrebbe alcuna intenzione di riportare a casa il giocatore e starebbe cercando disperatamente un acquirente. Impresa non semplice. Tanto che i Reds starebbero valutando anche l'ipotesi di rescindere il contratto con Balo.

Per Mario, dunque, si prospetta un'estate molto calda. Sul suo conto Galliani è stato chiaro ("Non merita di rimanere") e a fine stagione SuperMario dovrà sicuramente liberare il suo armadietto a Milanello. L'attaccante è legato ancora per un altro anno con il Liverpool, ma in Inghilterra stanno facendo di tutto per piazzarlo altrove. Nei mesi scorsi si è parlato di un possibile approdo in Cina, forse l'unico campionato dove ci sono squadre capaci di accollarsi il munifico stipendio del giocatore. Ma anche in questo caso la trattativa per cedere Balo non sarà semplice, visto lo scarso appeal del calciatore dovuto al rendimento nelle ultime stagioni.

Ecco allora perché i Reds starebbero pianificando anche un piano B per risolvere la questione. Se questa estate nessuno dovesse presentarsi con un'offerta accettabile per SuperMario, il club inglese sembrerebbe intenzionato a raggiungere un accordo consensuale per rescindere in anticipo il contratto col giocatore. Trattare con Raiola non sarà facile, è vero. Ma in Inghilterra non hanno dubbi: per Balotelli a Liverpool ormai non c'è più spazio. E un'intesa con i Reds, forse, potrebbe essere l'unica via d'uscita per ridare un'altra chance a Mario. 

TAGS:
Milan
Liverpool
Balotelli
Rescissione