juventus

Juventus, Thiago Motta ha firmato il contratto come nuovo allenatore

L'ex Bologna ha siglato l'accordo per via telematica dal Portogallo, tra mercoledì e giovedì l'annuncio

  • A
  • A
  • A

È arrivato il giorno di Thiago Motta alla Juventus: anche se l'annuncio ufficiale potrebbe slittare a domani o al limite giovedì, l'allenatore italo-brasiliano ha firmato oggi il contratto coi bianconeri fino al 2027 con stipendio da 3,5 milioni di euro più bonus. Il passaggio formale è avvenuto lontano da Torino, precisamente a Cascais (vicino Lisbona, dove il tecnico ha una casa): l'accordo è stato siglato per via telematica e non, come era emerso in un primo momento, nel corso di un vertice con Cristiano Giuntoli. Il Football Director bianconero si trova infatti in Inghilterra, dove sta portando avanti la trattativa per Douglas Luiz.

Thiago Motta dunque allenatore in pectore della Juve, ora il passo delle strategie in entrata e in uscita: definita la questione portiere, con l'arrivo di Di Gregorio a cui farà spazio Szczesny in direzione Arabia, c'è tanto lavoro da fare anche in altre zone del campo. In difesa sembra molto vicino Calafiori mentre a centrocampo c'è qualche ragionamento in più da fare: innanzitutto la questione Rabiot, col Milan pronto a inserirsi, e poi appunto Douglas Luiz per il quale sembrano essere stati fatti grossi passi avanti.

Senza contare Koopmeiners, sul quale si potrà affondare con più celerità ora che è divenuta ufficiale la sua assenza da Euro 2024. In attacco da monitorare la questione Chiesa, in scadenza 2025 e che piace alla Roma, non a caso è rispuntato il nome di Berardi.

Vedi anche Roma: incontro con Ramadani per Chiesa, sul tavolo anche Boga roma Roma: incontro con Ramadani per Chiesa, sul tavolo anche Boga

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti