OBIETTIVO BIANCONERO

La Juve non molla Zaniolo: si studia un'operazione alla Chiesa

I bianconeri potrebbero utilizzare McKennie, Rovella o Keane per abbassare le richieste cash e impostare l'affare con un prestito oneroso con riscatto obbligatorio

  • A
  • A
  • A

Nonostante l'ottimismo sul fronte Di Maria, la Juve non molla la pista Zaniolo. L'attaccante della Roma resta infatti un obiettivo bianconero a prescindere dal possibile arrivo dell'argentino. Un obiettivo non facile da centrare vista la situaizione e l'ostruzionismo del club giallorosso, ma per cui i dirigenti della Juve starebbero cercando di imbastire un dialogo costruttivo

zaniolo
© Getty Images

Vedi anche Angel Di Maria juventus Juve-Di Maria, l'entourage conferma: "Siamo ai dettagli, attendiamo l'ok"

Nel dettaglio, stando a La Stampa, i bianconeri starebbero lavorando su più fronti per convincere la Roma. Il primo riguarda le contropartite. Oltre a Fabio Miretti e Giacomo Vrioni, la dirigenza Juve sarebbe pronta a tirare in ballo anche nomi come Weston McKennie, Nicolò Rovella e Moise Kean. Pedine da una parte per provare ad abbassare la quota cash e dall'altra per fornire anche soluzioni tecniche utili al progetto di Mourinho

Formula alla mano, del resto, stando sempre a La Stampa, la Juve starebbe pensando a un'operazione in stile "Chiesa" per convincere la Roma e spalmare nel tempo i costi dell'affare. Anche in questo caso, infatti, i bianconeri si starebbero muovendo per proporre un prestito oneroso con riscatto obbligatorio dilazionato. Una mossa che col giocatore lontano da un possibile rinnovo con i giallorossi potrebbe accontentare un po' tutti a certe cifre. 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti