mercato

Barcellona: Kessie dice sì all'Al Ahli, trattativa in chiusura

L'ivoriano ha scelto l'Arabia Saudita: niente da fare per Juventus e Tottenham. Al Barça almeno 15 milioni di euro

  • A
  • A
  • A

Franck Kessie, dopo le precise parole di Xavi ("Riguardo al futuro sa esattamente quale è la sua situazione"), doveva prendere una decisione e lo ha fatto: il centrocampista ivoriano proseguirà la carriera in Arabia Saudita. Il rilancio dell'Al Ahli, che già aveva presentato un'offerta e non si è fermato davanti al rifiuto dell'ex Milan, ha colpito nel segno, tanto che Kessie ha detto sì a un triennale da circa 20 milioni di euro a stagione. Al Barcellona, invece, è arrivata un'offerta da 15 milioni: i catalani sperano di incassare qualcosa di più (20 milioni), ma l'esito positivo dell'operazione a questo punto pare scontato.

La proposta ufficiale della squadra araba per Kessie è arrivata e questa volta il calciatore ha accettato, dopo aver capito che per lui non c'era proprio più posto al Barcellona. Una trattativa spinta alla buona riuscita anche dall’impasse di Juventus e Tottenham: i bianconeri preferivano non spingersi oltre un prestito con diritto di riscatto, pronto a trasformarsi in obbligo al verificarsi di determinate condizioni, mentre gli Spurs non avevano ancora affondato il colpo.

La soluzione Al Ahli fa così davvero tutti felici: il calciatore che va a guadagnare una montagna di soldi e lo stesso Barcellona che dalla cessione incassa euro vitali per le sue casse agonizzanti. In Arabia Kessie troverà in squadra campioni del calibro di Mahrez, Firmino, Saint-Maximine ed Edouard Mendy.

Vedi anche Juve, Vlahovic esulta come Dybala nel 2019: anche allora c'entrava Lukaku juventus Juve, Vlahovic esulta come Dybala nel 2019: anche allora c'entrava Lukaku

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti