Juventus-Ramsey: Benatia all'Arsenal è la chiave per averlo subito

Il difensore piace a Emery che potrebbe convincersi a lasciar partire il gallese con sei mesi di anticipo. Visite mediche in vista a Londra per il centrocampista

  • A
  • A
  • A

Nell'affare tra Juventus e Arsenal per Aaron Ramsey, la chiave potrebbe essere Medhi Benatia. I bianconeri hanno l'accordo con il centrocampista gallese che si svincolerà dai Gunners a giugno, ma stanno cercando la soluzione per anticipare il trasferimento. L'Arsenal sta facendo muro, ma il difensore marocchino - ai box per un problema al pube e per qualche malumore - è un obiettivo e potrebbe far comodo a Emery e sbloccare il tutto.

In Coppa Italia contro il Bologna Benatia era dato per titolare, ma poi si è fermato nel riscaldamento per il riacutizzarsi del problema al pube che lo sta tormentando. Un forfait di natura fisica che lo costringerà a saltare la Supercoppa italiana contro il Milan, ma che potrebbe nascondere anche altro. Non è un segreto che il difensore marocchino tramite il suo entourage abbia fatto sapere di non essere contento del minutaggio concessogli da Allegri. Insomma, con un'offerta buona l'addio sarebbe probabile. E quella chiamata potrebbe arrivare da Londra nella trattativa per portare Ramsey alla Juventus con qualche mese di anticipo.

Il gallese è in scadenza di contratto con l'Arsenal e libero di trovarsi una nuova squadra per giugno, così i bianconeri sono in netto vantaggio sulla concorrenza anche se vorrebbero portarlo a Torino già a gennaio. In ogni caso l'accordo col giocatore c'è già: cinque anni di contratto a 6,5 milioni di euro a stagione più bonus diversi in base alle presenze effettive, e 9 milioni di euro di commissioni agli agenti. In questi giorni, inoltre, lo staff medico bianconero dovrebbe sottoporlo alle visite mediche di rito direttamente a Londra, prima della firma. Il quando dipenderà dall'Arsenal e, chissà, da Benatia.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments