"Tutto fatto per Sarri alla Juventus"

L'ad dell'Empoli, Francesco Ghelfi, ha confermato la situazione del suo ex tecnico: "Il Chelsea si aspetta un indennizzo"

  • A
  • A
  • A

Nel destino di Maurizio Sarri c'è la Juventus. A confermare uno scenario ormai raccontato da diversi giorni questa volta è l'amministratore delegato dell'Empoli Francesco Ghelfi che con Sarri ha avuto a che fare in Toscana: "E' tutto fatto, credo che il Chelsea aspetti un corrispettivo per liberarlo come successe lo scorso anno". Un dettaglio non di poco conto comunque che sta rallentando di settimana la fumata bianca sulla trattativa.

Le maggiori indiscrezioni sull'asse Torino-Londra passano da Empoli, un passato meno recente di Maurizio Sarri ma dove il tecnico toscano conserva ancora grandi amicizie nel mondo del calcio. Messaggi diretti, forse fin troppo dato il momento, ma che confermano quanto sta accadendo intorno al futuro dello stesso Sarri.

Francesco Ghelfi, l'amministratore delegato dell'Empoli, parlando di mercato si è detto certo dell'esito della trattativa spiegando anche la fase di stallo: "E' tutto fatto - ha confermato -, credo che il Chelsea aspetti un corrispettivo per liberarlo così come successe lo scorso anno". Una dichiarazione più ottimistica nei confronti del tecnico rispetto a quella fatta dal presidente dell'Empoli Corsi poche ore prima che parlava di un Sarri pessimista per l'ostracismo del Chelsea e di una Juve invece convinta di chiudere velocemente la situazione.

Chiudendo il discorso mercato lo stesso Ghelfi ha confermato due trattative in uscita per il club toscano: "Traoré andrà alla Juventus, Krunic invece sarà del Milan. Caputo al Genoa con Andreazzoli? Ci può stare".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments