Napoli: Mertens verso l'addio

Lontano il rinnovo del belga che chiede 3 milioni: De Laurentiis è fermo a 2,5 e vuole inserire una clausola da 50 milioni per l'estero

  • A
  • A
  • A

Dries Mertens e il Napoli potrebbero dirsi addio a fine stagione. Il rinnovo del contratto del belga in scadenza nel 2018 è ancora in alto mare, visto che le parti sono ancora distanti. Il calciatore chiede un ritocco fino a 3 milioni di euro, mentre De Laurentiis è fermo a 2,5 e vorrebbe inserire una clausola solo per l'estero di 50 milioni poco gradita all'attaccante che a maggio compirà 30 anni. L'Inter è in pole per regalarlo a Pioli.

Il Napoli rischia seriamente di perdere il miglior giocatore di questa stagione. Il rinnovo del contratto in scadenza nel 2018 è congelato e se entro luglio non si troverà un accordo allora scatterà l'asta per assicurarsi i gol e le magie di Mertens, che da falso nove sta vivendo la stagione più bella della sua carriera. Come riporta la Gazzetta dello Sport, sono due i nodi difficili da sciogliere nella trattativa con il Napoli: il primo riguarda l'ingaggio (ballano circa 500 mila euro tra le parti), il secondo la clausola rescissoria valida solo per l'estero che AdL vuole fissare a 50 milioni, cifra ritenuta troppo alta dall'entourage del calciatore che a maggio compirà 30 anni.

Le pretendenti al funambolo belga proprio non mancano, a partire dall'Inter: Suning vorrebbe regalare a Pioli l'attaccante belga per la prossima stagione e non avrebbe problemi ad assecondare le sue richieste. Ma gli estimatori arrivano anche dall'estero: il Manchester United è pronto ad offrirgli un contratto di 4 milioni di euro netti più bonus a stagione. Una valanga di soldi, come i gol che Trilly ha segnato in questa stagione. Icardi o Ibra, Dries sfoglia la margherita...

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments