INTER

Inter, Marotta: "Brozovic-Al Nassr: si decida o sarà tolto dal mercato"

L'ad nerazzurro fa chiarezza: "Brozovic ha un problema di contratto con l'Al Nassr. Non abbiamo l'obbligo di cederlo..."

  • A
  • A
  • A

Marcelo Brozovic, André Onana, Davide Frattesi e Marcus Thuram: Giuseppe Marotta non si sottrae alle domande di calciomercato da Rimini per l'evento dei dirigenti sportivi. Si parte proprio dal caso che coinvolge il croato e l'Al Nassr: "In gioco ci sono tanti fattori, quello economico è ovviamente quello più importante. La situazione non è ancora definita o chiusa e, come dico sempre in questi casi, è il giocatore a decidere il proprio destino. L'Inter non è obbligata a cederlo, stiamo valutando un'opportunità di mercato". L'ad nerazzurro poi approfondisce: "Il problema più grande è il contratto tra Brozovic e l'Al Nassr. Se troveranno un accordo in tempi brevi bene, se no toglieremo il giocatore dal mercato".

"Opportunità? Dal punto di vista egoistico gli arabi garantiscono cassa e finanza per fare investimenti, dal punto di vista calcistico può alterare la competitività. Va osservato questo fenomeno con attenzione, dalla Fifa e dalla Uefa, ma anche dalla Lega. Egoisticamente però sono soldi che possono servirci" ha aggiunto sulla trattativa per Brozovic.

Si passa poi a Lukaku: "Non voglio entrare nelle dinamiche, ma Ausilio e Baccin stanno facendo un lavoro egregio. Stiamo affrontando tutto come gioco di squadra per raggiungere gli obiettivi che abbiamo. Non dobbiamo fare brutta figura, gli obiettivi sono importanti, ma ci sono fattori come la parte cedente e l’ingaggio per il giocatore che devono essere prese in considerazione. L’operazione passata è stata fatta con la proprietà precedente, il Chelsea di oggi deve decidere se Lukaku è progettuale o meno. Se non lo è, è chiaro che le strategie cambiano e non possono chiedere cifre importanti. In Arabia potevano cederlo a 50 milioni, cifra lontana dalla nostra, ma è un punto di partenza".

Onana: "Il Manchester United ha espresso una particolare attenzione per lui ma questo interesse deve poi sfociare in una proposta o meno in questi giorni. Nel caso l'Inter e il giocatore faranno attente valutazioni".

Solo una battuta su Davide Frattesi: "Carnevali è abile e bravo, sa destreggiarsi sul mercato. Non ha ancora ricevuto tutte le proposte e il prezzo continua a salire".

Chiusura su Marcus Thuram, nuovo arrivo: "Siamo contenti e il merito va dato a Piero Ausilio. Tra l'altro è un figlio d'arte e speriamo che questo sia per noi di buon auspicio".

Vedi anche Brozovic, l'Al Nassr alza l'offerta: trattativa riaperta con l'Inter inter Brozovic, l'Al Nassr alza l'offerta: trattativa riaperta con l'Inter

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti