Inter: se parte Icardi c'è Pavoletti

Mancini vuole Moutinho in regia, ma il Monaco chiede 20 milioni

Pavoletti - LaPresse

Dopo essersi assicurata Banega, che sbarcherà a Milano in estate, l'Inter è al lavoro per rinforzare ancora di più il centrocampo e per trovare il sostituto di Icardi, nel caso in cui Maurito dovesse lasciare il club a fine stagione. Mancini ha fatto il nome di Moutinho, a cui affiderebbe la regia della squadra, mentre in attacco il nome più caldo è quello di Pavoletti, che piace parecchio al ds Piero Ausilio.

Banega non basta a Mancini, che a centrocampo ha intenzione di effettuare parecchi cambiamenti dopo le difficoltà incontrate in questa stagione. Il tecnico vuole Moutinho, che ha giocato con Kondogbia al Monaco e potrebbe integrarsi alla perfezione negli ingranaggi nerazzurri. Piedi buoni e visione di gioco: il portoghese - in scadenza nel 2018 - potrebbe diventare il regista dell'Inter ma c'è l'ostacolo legato alla richiesta dei francesi, che per il giocatore chiedono almeno 20 milioni di euro.

In attacco salgono invece le quotazioni di Pavoletti, soprattutto se Icardi dovesse lasciare i nerazzurri a fine stagione. In caso di mancata qualificazione alla prossima Champions, infatti, Thohir potrebbe sacrificare l'argentino e, a quel punto, l'attaccante del Genoa diventerebbe un obiettivo primario.

TAGS:
Mercato
Inter
Pavoletti
Moutinho