Wolfsburg, Draxler è fuori rosa

Il tedesco è ormai ai ferri corti: alla Juve però non interessa più

  • A
  • A
  • A

L'avventura di Julian Draxler al Wolfsburg è ai titoli di coda. Dopo la dura contestazione dei tifosi, il tedesco è infatti finito fuori rosa e a gennaio verrà ceduto al miglior offerente. Oggetto del desiderio della Juve nel 2015, il fantasista ora non è più nel mirino dei bianconeri, che in quel ruolo hanno scelto di puntare tutto su Pjanic e Pjaca. Dove andrà dunque Draxler? Le destinazioni più probabili sembrano essere Psg, Arsenal o Bayern.

"Voglio andarmene, non capisco perché Hecking e Allofs mi trattengano contro la mia volontà", aveva tuonato la scorsa estate il gioiellino del Wolfsburg, che ora dal fondo della classifica della Bundes lancia un messaggio forte e chiaro alle big europee. Dopo il discutibile passaggio Gelsenkirchen a Wolfsburg, Draxler resta sempre uno dei pezzi più ambiti del mercato. Ma per la Juve, che l'aveva corteggiato nel 2015 senza riuscire a convincerlo, ormai è tardi. Dopo il no del tedesco, Marotta ha cambiato strategia, portando a Torino Pjanic e Pjaca. Al momento per Draxler l'unica cosa certa è che dovrà dire addio alla maglia biancoverde. In attesa di trovargli una sistemazione, il Wolfsburg l'ha messo fuori rosa.

Un divorzio annunciato, che nella prossima sessione di mercato dovrebbe trovare una soluzione consensuale. Detto della Juve, copertissima in quel ruolo, in fila per Draxler al momento sembrano esserci solo due o tre top club. La prima pista porta a Parigi, la seconda a Londra sponda Arsenal, con Wenger intenzionato a ricomporre la coppia tutta tedesca con Ozil. Sempre in Bundesliga, invece, resta valida anche l'opzione Bayern, con Ancelotti che sarebbe ben felice di accogliere il fantasista tedesco. Per Draxler l'avventura al Wolfsburg è terminata.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments