Man. City, preso Gabriel Jesus

Citizens scatenati: il brasiliano rimarrà al Palmeiras fino a dicembre

  • A
  • A
  • A

Una pioggia di milioni, tutti investiti su giovani talenti. Dopo gli oltre 40 spesi per Leroy Sané, Guardiola accoglie un altro talento purissimo, e costosissimo, del calcio internazionale: il Manchester City ha ufficializzato l'acquisto di Gabriel Jesus dal Palmeiras. La cifra sul banco? 34 milioni di euro. Sbaragliata la concorrenza del Barcellona. "Imparerò tanto da Guardiola", le prime parole del brasiliano classe 1997.

Lo voleva l'Inter, tanto che nella conferenza con la quale il gruppo Suning si era presentata al mondo il giorno del passaggio di proprietà il suo nome era risuonato più volte come obiettivo concreto. Ma anche il Barcellona sognava Gabriel Jesus. E invece Guardiola ha anticipato tutti, forte dei tanti milioni messi sul banco: 27 milioni di sterline. Il giovane resterà al Palmeiras fino a dicembre e si unirà al City a gennaio.

Baricentro basso, attaccante versatile che può giocare in tutte le zone avanzate, forte nell'uno contro uno, mancino: il futuro sembra essere suo. "È uno dei talenti più eccitanti del calcio mondiale. Siamo certi che il suo impatto sarà straordinario nel calcio inglese", ha detto il ds del City Begiristain.

Felicissimo il brasiliano, che non vede l'ora di essere allenato da Guardiola: "Sono contentissimo. Non vedo l'ora di mostrare ai fan del City ciò di cui sono capace: il nostro futuro sarà straordinario. Ci sono tanti talenti in squadra, e abbiamo un manager fantastico, Guardiola: da lui imparerò tanto".

Ma la campagna acquisti del City non si ferma: gli inglesi stanno completando l'acquisto anche di Marlos Moreno, promettente attaccante colombiano dell'Atletico Nacional. Poi verrà parcheggiato in prestito al Deportivo.

Prova a rispondere il Psg: dal Real Madrid è in arrivo Jesé. Il talento cresciuto nella cantera delle merengues è in procinto di lasciare la Spagna per raggiungere Emery a Parigi. Trattativa chiusa, con i parigini che sborseranno 25 milioni di euro per l'attaccante, che va a completare il reparto offensivo composta da Cavani, Lucas e Ben Arfa.

Nessun diritto di recompra per i madrileni, che però dovrebbero inserire una clausola anti-Barcellona: come spiega l'Equipe i Blancos inseriranno il divieto per il Psg di rivendere in futuro il giocatore ai blaugrana.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments