Vettel cancella il disastro del sabato

Una carica di fiducia per la Ferrari verso Monza

di
  • A
  • A
  • A

44 giri utili a cancellare il mezzo disastro del sabato. Sebastian Vettel e la Ferrari hanno ripreso il filo del discorso interrotto solo nell'ultimo turno di qualifica, una parentesi condizionata dalla pioggia, da errori e eccessivo nervosismo. Per il resto del finesettimana la rossa è sempre stata lassù e ci è tornata sul traguardo di Spa. Una prestazione sontuosa che serve a iniettare fiducia a squadra e pilota a una settimana dalla gara di Monza.

Una vittoria sal significato importante, perché qui in Belgio un anno fa Vettel venne beffato da Hamilton, prima della pessima prestazione di Monza – terzo ma a oltre 30” dalle Mecedes – che fece infuriare Sergio Marchionne e che per gli uomini in rosso segnò l'inizio della crisi che consegnò il mondiale a Hamilton. I punti da recuperare sono ancora 17, l'anno scorso Vettel ne aveva 7 di vantaggio. Ma il potenziale della macchina pare superiore rispetto a dodici mesi fa, quindi ciò che conta e sfruttarlo e annullare ogni margine d'errore. Già perché Hamilton ormai sbaglia pochissimo ed è sempre lì, come un mastino feroce, anche quando la Mercedes mette in evidenza limiti tecnici nel confronto con la Ferrari.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments