FORMULA 1

Scoppia il caso Hamilton in casa Mercedes: un'email anonima svela presunti tentativi di sabotaggio

Il sette volte campione del mondo avrebbe subito un atteggiamento "avverso" da parte della scuderia di Stoccarda in seguito alla decisione di trasferirsi alla Ferrari

di
  • A
  • A
  • A

Una lunga ombra si starebbe allungando sull'ultima stagione di Lewis Hamilton. Alla vigilia del Gran Premio di Spagna è rimbalzata dall'Inghilterra un tentativo di sabotaggio nei confronti del pilota britannico, pronto a trasferirsi in Ferrari a partire dal 2025. Una notizia che sta scuotendo il paddock delle Frecce d'Argento da dove sarebbe partita un'email anonima nel quale si parla di una mossa che avrebbe sfavorito il sette volte campione del mondo, complice soprattutto la decisione di trasferirsi a Maranello

Le accuse sarebbero partite dall'indirizzo di posta elettronica di un dipendente Mercedes che avrebbe mandato il materiale lo scorso 10 giugno, secondo quanto riportato dal giornalista del Daily Mail Jonathan McEvoy. Una notizia che avrebbe messo in allarme la scuderia di Stoccarda che starebbe cercando di capire quale sia l’identificativo della persona anonima prendendo al tempo stesso le distanze da quanto affermato in quel messaggio.

Vedi anche FIA cambia le regole in corsa: Antonelli, subito la Williams, Mercedes nel 2025? Formula 1 FIA cambia le regole in corsa: Antonelli, subito la Williams, Mercedes nel 2025? Eppure quell'atteggiamento "avverso" a Hamilton sarebbe stato confermato da un'altra fonte interna al team come spiegato dal quotidiano britannico: "Alcuni di noi nel team sono scontenti del sabotaggio sistematico di Hamilton e della sua vettura, della sua strategia gomme, delle tattiche di gara e delle conseguenze legate al suo equilibrio psicofisico - si legge nell'articolo -. Lewis è tagliato fuori e stanno accadendo alcune cose poco piacevoli di cui le persone devono essere al corrente".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti