Mercedes, Wolff: "Lauda insostituibile, non ci sarà mai nessuno come lui"

Il team principal: "Abbiamo perso una luce guida"

  • A
  • A
  • A

Vincente, fino all'ultimo. Nika Lauda dal settembre 2012 era presidente onorario non esecutivo della Mercedes e ha vissuto in prima persona i successi di Hamilton e Rosberg. L'austriaco aveva un ruolo chiave al fianco di Toto Wolff che oggi lo piange: "Semplicemente insostituibile. Il nostro team ha perso una luce guida".

Il team principal delle Frecce d'argento ha continuato: "Come compagno di squadra negli ultimi sei anni e mezzo, Niki era sempre brutalmente onesto e assolutamente leale. È stato un privilegio averlo nella nostra squadra. Ogni volta che pronunciava uno dei suoi famosi discorsi motivazionali, portava un'energia che nessun altro poteva replicare".

"Niki, sei semplicemente insostituibile, non ce ne sarà mai un altro come te. Resterà per sempre una delle più grandi leggende del nostro sport - ha unito eroismo, umanità e onestà dentro e fuori la cabina di guida. La sua scomparsa lascia un vuoto in Formula 1. Non abbiamo appena perso un eroe che ha messo in scena il ritorno più straordinario mai visto, ma anche un uomo che ha portato preziosa chiarezza e candore alla F1 moderna. Ci mancherà molto, era la nostra voce di buon senso", ha concluso il team principal Mercedes.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments