F1, Rosberg: "Il titolo? Penso gara per gara"

Alla vigilia del weekend in Malesia, il tedesco della Mercedes frena gli entusiasmi: "Posso vincere anche qui, ma non penso al Mondiale"

  • A
  • A
  • A

Sicuro di sé, consapevole della possibilità di infilare il quarto successo di fila dopo i trionfi a Spa, Monza e Singapore. Ma senza pensare eccessivamente al titolo, piuttosto gara dopo gara perché solo così sono arrivati gli ultimi ottimi risultati. Nico Rosberg, il tedesco della Mercedes leader del Mondiale, non si nasconde nella consueta conferenza stampa che precede il weekend della gara e punta forte sul GP della Malesia per rimanere in testa alla cassifica.

"Singapore è stata una gara splendida ma è passata - dice Rosberg -. So di poter vincere anche qui a Sepang e non mi tirerò certo indietro. Il Mondiale? Sono consapevole della situazione, ma preferisco guardare gara per gara perché in questo modo sono arrivati degli ottimi risultati". Mercedes campione costruttori già in Malesia con 5 gare di anticipo? "Sarebbe incredibile - ammette il tedesco -, ogni anno ci dicono che abbiamo fatto qualcosa di irripetibile e invece continuiamo a ripeterci. E' favoloso".

Accanto a lui Jenson Button, l'inglese della McLaren che cercherà di festeggiare nel migliore dei modi il traguardo dei 300 GP:"Quando ho iniziato nel 200 - dice Button - ricordo che dissi a mio padre: 'smetterò a 30 anni'. E invece eccomi qua a 36 a correre il mio 300esimo Gran Premio. La F1 è così, non riesci a mollare. Ho avuto alti e bassi ma l'importante è saper gestire i diversi momenti e godersi le cose belle. Ho avuto una carriera entusiasmante, auguro a tutti i miei colleghi di arrivare a 300 GP".

Infine Felipe Massa e Nico Hulkenberg, in lotta nei construttori con le loro Williams e Force Windia. "Siamo vicini alle Williams - dice Hulkenberg -, battaglieremo fino alla fine. E' importante iniziare il weekend nel migliore dei modi." "E' una grande lotta - conferma Massa -, loro hanno migliorato molto la vettura. Credo comunque che possiamo giocarcela fino alla fine e terminare davanti a loro".

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X
Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments