L'ANNUNCIO

F1, Hamilton: "Correrò per altri due o tre anni"

L'inglese della Mercedes: " Il lockdown mi ha consentito di concentrarmi su altro e di ricaricare le batterie"

  • A
  • A
  • A

Lewis Hamilton si vede al volante di una monoposto di F1 per ancora qualche anno. In attesa di firmare il rinnovo con la Mercedes, il pilota inglese guarda già oltre. “Ovviamente non posso garantire che ci sarò, ma incrociando le dita posso dire che è mia intenzione essere qui a Silverstone l’anno prossimo, possibilmente con i tifosi. Il lockdown ha avuto almeno un aspetto positivo, mi ha consentito di concentrarmi su altro e di ricaricare le batterie e la mia intenzione è di correre ancora un po’, quanto ora non lo so. Ma almeno altri due o tre anni. Parto sempre dal presupposto che il posto me lo devo meritare. E questo è il mio target all’inizio di ogni stagione”, ha detto il campione del mondo.

Vedi anche Hamilton contro tutti nella "sua" Silverstone: sei successi in dodici anni Formula 1 Hamilton contro tutti nella "sua" Silverstone: sei successi in dodici anni La presenza di Toto Wolff nel team, comunque, è stata, è e sarà alla base di ogni sua decisione. "Lui è un amico e il mio boss al tempo stesso, trasparente, onesto, franco e un grande leader. Tanti nostri successi sono il frutto della sua leadership, oltre che dal lavoro di una squadra fantastica. Toto è anche divertente, quando ad esempio picchia i pugni sulla consolle quando perdiamo! E’ il segno della sua passione per le corse”, le sue parole.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments