NEL MIRINO

Inchiesta Prisma, i tifosi Juve contro De Sciglio: "Sbirro, infame, spione, vattene”

Il difensore insultato dai supporter bianconeri sul suo profilo instagram

  • A
  • A
  • A

"Sbirro, infame, spione, vattene”: questo il tenore dei molti messaggi che sono apparsi sotto l'ultimo post instagram di Mattia De Sciglio tornato ad allenarsi ieri alla Continassa. Tutti di tifosi della Juve che addebitano al difensore bianconero la "colpa" di aver fornito agli inquirenti della Procura di Torino i messaggi della chat privata dei giocatori juventini in merito alla questione stipendi, tema che rappresenta il cuore dell'Inchiesta Prisma che ha terremotato il mondo bianconero. Il tutto nasce da un articolo apparso nei giorni scorsi sul sito della Gazzetta dello Sport nel quale proprio De Sciglio e De Ligt (oggi al Bayern Monaco) venivano indicati come coloro che avevano fatto finire nelle mani dei pm gli screenshot nei quali l’ex capitano Giorgio Chiellini informava i compagni di squadra sulle trattative con la società durante il lockdown a causa della pandemia. In quella discussione, l'ex capitano bianconero spiegava loro come il club volesse che la comunicazione all'esterno fosse che i calciatori avrebbero rinunciato a 4 mensilità, quando loro invece sapevano che tre le avrebbero recuperate, con la garanzia di pagare comunque in futuro anche i giocatori che avrebbero lasciato Torino.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti