Serie B, la Cremonese si aggrappa a Claiton

Un gol a dieci minuti dalla fine permette ai grigiorossi di pareggiare con il Padova

  • A
  • A
  • A

Pareggio 1-1 all'Euganeo tra Padova e Cremonese nel posticipo della quarta giornata di Serie B. I padroni di casa passano in vantaggio con Clemenza, servito da Broh (26'), ma vengono raggiunti all'81' dalla deviazione ravvicinata di Claiton su spizzata aerea di Castrovilli (81'). Nel finale, Merelli salva i suoi sul gran tiro di Castagnetti. I grigiorossi salgono così a 6 punti in classifica, a quota 5 invece il Padova.

Partono forte gli ospiti con Strefezza che, da dentro l'area, chiama Merelli ad un grande intervento per deviare il pallone in angolo. La Cremonese flirta ancora con il vantaggio grazie al colpo di testa di Claiton, ben parato dall'estremo difensore di casa. Brivido per i locali anche sulla sponda di Mogos per Brighenti, che non trova l'impatto con il pallone per una questione di centimetri. Dopo l'avvio di gara tutto di marca grigiorossa, è il Padova a passare in vantaggio: azione personale di Broh, che entra in area e serve Clemenza per la deviazione che vale l'1-0 (26'). Lo stesso Clemenza va vicino anche al raddoppio nel finale di primo tempo: ingresso in area e conclusione con il mancino, Radunovic è attento e devia in corner. Termina così il primo tempo, con il Padova in vantaggio e le due squadre che si sono equamente divise il primo tempo.

L'avvio di ripresa riserva poche occasioni, con le formazioni poco incisive negli ultimi metri. Prova a sbloccare la situazione Terranova, che impegna Merelli di testa. Poco dopo è il turno di Perrulli, che rientra sul destro e conclude a fil di palo. Spinge ancora la Cremonese: incornata di Paulinho e gran risposta di Merelli. Gli sforzi offensivi della formazione di Mandorlini si concretizzano all'81' quando Claiton spinge in rete il pallone dell'1-1 dopo una spizzata di testa di Castrovilli. Poi è Merelli a salvare il Padova dal 2-1: intervento spettacolare in tuffo sul tiro dalla distanza di Castagnetti. Nel finale non accade più nulla e la gara termina in parità: la Cremonese sale a quota 6 in classifica, mentre arriva a 5 il Padova.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments