ASCOLI

Ascoli, lite in campo per un rigore: Ninkovic lascia il campo

Prima la discussione con Da Cruz, poi la sceneggiata, ora rischia di essere messo fuori rosa

  • A
  • A
  • A

Brutto episodi al 'Del Duca' di Ascoli, dove si è giocata la partita di Serie B fra Ascoli e Venezia. Al 24'st l'arbitro ha concesso un rigore alla squadra di casa e al momento di decidere chi dovesse calciare c'è stata una violenta lite fra Da Cruz e Ninkovic. Alla fine ha tirato il primo, portando in vantaggio i bianconeri, e a quel punto Ninkovic ha chiesto il cambio. Sul momento non è stato accontentato dal tecnico degli ascolani, Paolo Zanetti, ma il serbo ha insistito e, furioso, è uscito sostituito da Chajia. Ora si attende di capire se ci saranno provvedimenti da parte della società, intanto Zanetti, a fine partita ha commentato così: "Non mi era mai capitato in carriera, è una cosa che mi dà molto fastidio a prescindere dal battibecco con pubblico e compagno che è sbagliato. Chiedere il cambio a tutti i costi in maniera così plateale non fa bene a nessuno - ha detto l'allenatore dell'Ascoli -, e nemmeno all'ambiente che deve sopportare tutto ciò. Non sto allenando dei ragazzini, sono dei professionisti. Ninkovic ha grande cuore però fa fatica a gestire le emozioni in campo".

"Non posso prendermi responsabilità anche per lui, ci scusiamo con il pubblico e con tutti - ha detto ancora l'allenatore dell'Ascoli, Paolo Zanetti -: stiamo facendo un bel lavoro sotto il punto di vista comportamentale, poi ricadiamo negli stessi errori. È stato brutto chiedere il cambio, una sceneggiata".
Duro anche il direttore sportivo della squadra marchigiana, Antonio Tesoro: "Ninkovic è deluso perché voleva incidere maggiormente nella gara, questo lo rende nervoso - ha spiegato -: finché non è sereno può dare poco alla squadra, ancora dobbiamo decidere quale provvedimento prendere. Non escludo che possa andare fuori rosa".

Vedi anche Serie B: il Perugia espugna Crotone ed è secondo, tris del Pescara al Pisa Serie B Serie B: il Perugia espugna Crotone ed è secondo, tris del Pescara al Pisa

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments