ASSEMBLEA DESERTA

Ferrero inguaia la Samp: senza capitalizzazione in arrivo penalizzazione in classifica

Anche la quarta assemblea degli azionisti del club blucerchiato è andata deserta

  • A
  • A
  • A
Ferrero inguaia la Samp: senza capitalizzazione in arrivo penalizzazione in classifica - foto 1
© Getty Images

La quarta assemblea degli azionisti della Sampdoria, convocata in via straordinaria per questo pomeriggio, è andata deserta così come era accaduto per le precedenti. Nessun comunicato ufficiale però da parte del club, da quanto trapela infatti solo in mattinata l'azionista di maggioranza, la Sport Spettacolo Holding della famiglia Ferrero, avrebbe comunicato la propria assenza, confermando le voci che erano circolate già nella giornata di ieri.

L'assenza ha fatto sì che anche in questa occasione non sia stato effettuato l'aumento di capitale che Ferrero avrebbe voluto realizzare grazie ai 35 milioni che l'ex presidente avrebbe cercato di ottenere da un consorzio di fondi Usa dando in cambio come garanzia le azioni della Samp. Sotto la sede una ventina di tifosi che hanno aspettato l'uscita del presidente Marco Lanna che però non ha rilasciato dichiarazioni. Adesso l'unico strumento è il supporto delle banche che avranno anche un altro interlocutore. Si tratta dell'avvocato Eugenio Bissocoli, l'esperto nominato dalla Camera di commercio di Genova per la composizione negoziata della crisi della Sampdoria: domani ci potrebbe essere già un primo incontro con il Cda del club. Con questa procedura si apre un dialogo con i creditori dilatando i tempi di pagamento e nello stesso momento Bissocoli avrà il compito di accompagnare il Cda nelle prossime mosse. In assenza dell'aumento di capitale, l'unica soluzione sono le banche per avere liquidità in grado di saldare a metà febbraio gli 11 milioni necessari per pagare stipendi dei calciatori e scadenze fiscali ed evitare così anche una penalizzazione in classifica.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti