Roma, Ünder: "Non voglio più fermarmi"

L'attaccante giallorosso: "A Crotone vinciamo"

  • A
  • A
  • A

La Roma si gode un Cengiz Ünder in più. Il turco è esploso a Verona il 4 febbraio con il suo primo gol in campionato con la maglia giallorossa: "Mi sono sbloccato, è stato importante e mi ha reso più sicuro. Prometto di continuare a fare gol perché voglio finire la stagione nel migliore dei modi. E il mio intento principale è fare gol".

"La seconda parte di stagione per me eè iniziata al meglio dopo un inizio difficile. Ma poi posso dire che 'un altro Cengiz' è arrivato", ha continuato l'attaccante della Roma. "Dopo la partita contro la Sampdoria, ho iniziato a sentirmi più sicuro di me. Ho cominciato a capire un po' l'italiano e quindi la comunicazione con i compagni di squadra è migliorata. E di conseguenza è nato un nuovo giocatore", spiega. "Gioco titolare da otto partite e spero di continuare a lavorare in questo modo per poter essere a disposizione del mister. Voglio dare sempre di più in campo e l'unico modo è lavorare duro in allenamento. Spero di fare sempre meglio".

A Verona è senza dubbio arrivata la svolta della sua prima stagione in giallorosso: "Dopo il primo gol è stato tutto diverso. Io ho tentato sin dalla prima volta che sono sceso in campo ad andare in gol, sapevo che dopo le cose sarebbero migliorate. La prima rete in giallorosso è stata molto importante per me", ha proseguito Ünder. "Accade a tutti gli attaccanti... mi serviva sbloccarmi e poi ho continuato a segnare. Fare gol ti rende piùsicuro. Prometto di continuare a fare gol perché voglio finire la stagione nel migliore dei modi. E il mio intento principale è fare gol".

Dal giovane attaccante parole di elogio per Di Francesco: "Mi ha molto aiutato, sono otto partite consecutive che parto titolare. Mi fa sentire la sua fiducia. In campo posso fare tranquillamente quello che voglio. Sento forte il suo sostegno. Ha sempre creduto in me e non lo deluderò. Voglio continuare a giocare cosi'".

Domenica i giallorossi sono attesi dal Crotone, impegno che arriva dopo aver staccato il pass per i quarti di Champions a spese dello Shakhtar: "Prepareremo questa gara così come prepariamo qualsiasi partita, nel migliore dei modi. Non vogliamo avere cali di concentrazione. Certamente vinceremo, ma - ha avvertito - sara' una partita difficile. Dal momento che rischiano la retrocessione contro di noi avranno molte ambizioni. Giocheremo la nostra partita al massimo".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments