Roma, Ranieri: "Schick mi ha sorpreso, ha tutto per fare bene"

"Dobbiamo pensare a prendere meno gol. Zaniolo? Niente di grave"

  • A
  • A
  • A

Buona la prima per Ranieri alla guida della Roma che, seppur faticando, ha battuto 2-1 l'Empoli restando in scia alle milanesi in chiave quarto posto: "Non sono tranquillo, ma concentrato e positivo - ha commentato Ranieri a fine partita -. La squadra è rimasta compatta anche in dieci e ringrazio i tifosi che ci sono rimasti vicino nel momento difficile". Il successo è importante in un momento difficile: "La squadra stava vincendo, ma era nervosa. Viene da situazioni negative, ho chiesto alla squadra di uscire palla al piede solo in condizioni sicure".

"Ci aiuteremo l'un l'altro con una grande organizzazione - ha continuato Ranieri -. Il gol noi prima o poi lo facciamo, dobbiamo pensare di più a non subirne. Farò di tutto per aiutare i ragazzi". Preoccupa invece Zaniolo, uscito per infortunio: "Si è indurito il polpaccio, lo avevo messo in campo per non rischiare Perotti ma non stava bene. Comunque non dovrebbe essere qualcosa di grave".

In vista qualche cambio tattico e il passaggio alle due punte come nel finale: "Sono arrivato da tre giorni. Fatemi testare i pezzi da novanta e vi farò sapere". Momento negativo invece per Florenzi, espulso contro l'Empoli: "Ha carattere, aveva un problema al ginocchio ma ha stretto i denti. L'espulsione è stata troppo severa".

Meglio invece Schick: "E' un giocatore che ha tutto, dribbling, gol. A Oporto mi era piaciuto, se si conferma sarà sicuramente uno dei miei uomini per atteggiamento. Può migliorare, ma devono farlo tutti".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments