Roma, Peres: "Voglio lo scudetto"

Il brasiliano: "Non ce la faccio più a vedere la Juve vincere, sono pronto per l'Udinese"

  • A
  • A
  • A

Primo, vero, giorno di Roma per Bruno Peres, che oggi ha svolto il primo allenamento coi giallorossi e poi è stato presentato alla stampa: "Sono contento di arrivare in una grande squadra - le parole del brasiliano -. Ho parlato con il mister della tattica, per me non è un problema giocare a 4 o a 5". L'obiettivo è uno: "Quest'anno lo scudetto deve essere nostro, sono sicuro che possiamo farcela. Non ce la faccio più a vedere la Juve vincere".

Bruno Peres scommette sulle potenzialità della sua nuova squadra: "Abbiamo una squadra fortissima, con tanti calciatori fortissimi. Possiamo vincere lo scudetto e per me sarà importante giocare la Champions con una maglia così importante". Il brasiliano racconta la trattativa che l'ha portato dal Torino alla Roma: "E' stata veloce, sono andato a letto da granata e mi sono risvegliato romanista. Sono contentissimo di essere qua e indossare questa maglia. L'eredità di Cafu e Maicon? Per me è un piacere stare qui anche nel loro ricordo. Voglio fare come loro due, che qua si sono comportati molto bene".

L'esterno è pronto a mettersi a disposizione di Spalletti: "Il ruolo non è un problema, ho già giocato a 3, a 4 e a 5. Per me è importante aiutare la Roma. Pronto per l'Udinese? Sono al 100%, ho fatto il ritiro col Toro. Sono disponibile per il mister".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments