NAPOLI

Spalletti: "Cercherò nuove soluzioni per essere più forti"

"Sono convinto che verrà usata bene questa sosta, perché si va a lavorare in profondità. Magari ci fosse sempre a metà campionato un momento per poter rimettere a posto le cose"

  • A
  • A
  • A
© Getty Images

Luciano Spalletti si gode la sosta per i Mondiali, ma vuole approfittare di questo tempo per rendere il Napoli ancora più forte. "Questo periodo che può servire a tutti per rimettere a posto delle cose e per andare a trovare soluzioni nuove che possono permettere alla squadra di essere ancora più forte", ha spiegato a Firenze il tecnico a margine di una serata dell'associazione Neri-Ferramosca. "Non guardo i Mondiali e non penso alla ripartenza del campionato, ora - ha aggiunto -. Sto con la famiglia e me la godo perché non standoci insieme a Napoli mi è mancata". 

Vedi anche Il Napoli incanta anche i mercati: fondi Usa interessati al club di AdL napoli Il Napoli incanta anche i mercati: fondi Usa interessati al club di AdL

"Sono convinto che verrà usata bene questa sosta, perché si va a lavorare in profondità, come abbiamo fatto in ritiro - ha detto Spalletti alla tv Rtv38 -. Magari ci fosse sempre a metà campionato un momento per poter rimettere a posto le cose". "Io ora andrò a lavorare su nuovi concetti, sapendo che alla ripartenza della serie A troveremo squadre più forti, perché tutti gli altri bravi allenatori faranno come me", ha proseguito svelando un po' i piani tecnici dei prossimi giorni. "Per me la sosta viene a pennello perché abbiamo fatto un buon periodo ma mantenerlo all'infinito era impossibile - ha concluso Spalletti -. Invece è possibile fare un bel periodo, staccare e giocare un altro buon periodo". 

Il Napoli tornerà ad allenarsi lunedì a Castel Volturno prima di partire per il ritiro in Turchia, che dovrebbe cominciare l'1 o il 2 dicembre.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti