NAPOLI

Napoli, Gattuso duro con Milik: "Non ha rinnovato, ora trovi una soluzione"

"Potevamo fare meglio col Pescara: Osimhen, Petagna invece ha fatto molto bene"

  • A
  • A
  • A

Dopo il poker rifilato al Pescara, Gattuso ha parlato non solo dell'amichevole, ma anche di mercato. In particolare sulla situazione di due giocatori con le valigie pronte. "Milik? L'anno scorso siamo stati chiari, sia io che la società, doveva rinnovare ma per sua scelta non l'ha voluto fare e sa come la pensiamo, se non trova una soluzione abbiamo già preso due attaccanti e non sarà facile per lui", ha tuonato il tecnico azzurro. "Koulibaly? Ha un valore preciso, se la società non ottiene i soldi che chiede non andrà via. Ma è un discorso diverso da Milik". 

 gattuso

Parole chiare, che lasciano poco spazio alle interpretazioni. Per quanto riguarda Milik la posizione del club e dell'allenatore è netta e la palla ora passa al giocatore, chiamato a trovare una soluzione per non rimanere ai margini del progetto in questa stagione. Poi una battuta anche su Llorente, non convocato per l'amichevole: "Non mi sembrava corretto tenere Llorente in panchina per farlo entrare di nuovo solo nei minuti finali e per questo non l'ho inserito nel gruppo per l'amichevole".

Infine qualche dichiarazione sulla partita col Pescara. Gara che, malgrado il risultato, non ha convinto Gattuso sul piano del gioco. "Sicuramente dovevamo fare meglio, abbiamo fatto un po' fatica, tra qualche giorno inizia il campionato - ha spiegato -. Osimhen non si è allenato ieri e si vede che oggi era un po' sulle gambe, Petagna ha fatto molto bene". "Mi aspettavo che la squadra potesse fare fatica, bisogna pensare solo ai gol - ha proseguito -. Sicuramente non abbiamo fatto benissimo". 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments