Calcio ora per ora

MONDIALI DI BEACH SOCCER, domani i quarti FRA Italia E Tahiti

  • A
  • A
  • A
Ora per ora placeholder

Alla scoperta delle magnifiche 8. Italia, Iran, Bielorussia e Brasile da prime, UAE, Tahiti, Giappone e Portogallo come seconde: e' questo il quadro, al termine dei gironi, delle qualificate alla fase a eliminazione diretta. L'unica vera sorpresa (all'interno di quello che da tutti era indicato come il girone piu' equilibrato, il B) e' la fragorosa eliminazione della Spagna, finalista dell'Europeo con l'Italia non piu' di 5 mesi fa. C'e' pero' da sottolineare come le stesse Furie Rosse, sconfitte proprio dall'Italia nella finale delle Fifa Qualifiers a Baku, si fossero presentate a Dubai in qualita' di 'ripescate' per la rinuncia dell'Ucraina. "Finora e' stato un torneo molto livellato e uniforme - ha raccontato da Dubai il Ct Emiliano Del Duca -. Ogni partita, eccezion fatta per un paio, e' finita con pochi gol di scarto: ai quarti sono arrivate probabilmente le squadre piu' esperte e quelle che hanno espresso il miglior gioco". L'avversario dell'Italia sara' Tahiti: per gli Azzurri sara' la gara n.42 al Mondiale, la terza con con i polinesiani dopo quelle del 2015 e 2019. "Non possiamo fare raffronti con i precedenti del passato perche' la nostra e' una squadra per lo piu' di esordienti in una Coppa del Mondo - prosegue l'allenatore terracinese -. Tahiti e' invece una delle piu' esperte del Mondiale, ma noi dobbiamo pensare a giocare da Italia, sapendo che ora iniziano partite senza ritorno". Nei due giorni di riposo l'Italia ha lavorato nel cercare di apporre i giusti accorgimenti tattici e Del Duca rimarca: "Siamo fra le prime otto del Mondo, non era scontato. Abbiamo ampiamente meritato di essere qui e vogliamo giocarci le nostre carte, daremo tutto per provare ad andare avanti". Anche se ci sara' un avversario molto duro di fronte: "Dobbiamo arrivare alla partita con serenita' e la giusta cattiveria agonistica: per raggiungere gli obiettivi le cose vanno fatte in una certa maniera". Con l'Italia rientrera' anche Zurlo e Del Duca avra' tutti gli effettivi a disposizione.

Leggi Anche