SOGNO SCUDETTO

Milan, un record tira l'altro: miglior partenza nell'era dei 3 punti

Imbattuto dall'8 marzo, a segno da 29 partite di fila: il sogno scudetto è vivo

  • A
  • A
  • A

E' un Milan che vince, convince e che piazza ora la prima vera fuga del campionato. Dopo 9 giornate i rossoneri hanno 5 punti di vantaggio su Inter e Sassuolo e continuano a stabilire record su record, tanto che a questo punto punto a Milanello e dintorni si può davvero sognare di conquistare quello scudetto che manca dalla stagione 2010-2011, la prima sotto la guida di Allegri. Con 23 punti in classifica i rossoneri hanno messo a segno la loro miglior partenza nell'era dei tre punti, migliorando il precedente primato di Ancelotti (22 nella stagione 2005-2006). Una partenza a razzo come nemmeno in occasione degli ultimi due scudetti, firmati proprio dall'attuale allenatore dell'Everton e dallo stesso Allegri.

Getty Images

Ibra e compagni, che non perdono in campionato dall'8 marzo, hanno anche eguagliato un altro primato, quello del 1972-73 con Cesare Maldini in panchina, andando a segno per 29 gare di fila. Inoltre Il Diavolo ha realizzato almeno due reti per la sua 11a gara consecutiva in Serie A, eguagliando il proprio record stabilito tra il 1958 e il 1959. E i numeri dicono anche che la squadra di Pioli non è Ibra-dipendente: nelle sei partite di Serie A nel 2020 senza il fuoriclasse svedese, il Milan è rimasto imbattuto (5 vittorie e un pareggio): senza di lui in campo la percentuale di vittorie dei rossoneri sale dal 62.5% all’83.3%.

Vedi anche Milan, gioia Bonera: "Siamo una grande squadra, non dobbiamo mollare" Milan Milan, gioia Bonera: "Siamo una grande squadra, non dobbiamo mollare"

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments