Bee: "Trattativa col Milan avanza"

Comunicato di Taechaubol: "La trattativa prosegue come concordato"

  • A
  • A
  • A

Andrea Baroni "non ha alcun ruolo nelle trattative in corso per l'acquisto del 48% del Milan" che "proseguono secondo quanto concordato dalle parti". Lo dichiara Bee Taechaubol ribadendo "l'assoluta correttezza" dei suoi comportamenti, dopo l'inchiesta che ha portato all'arresto del fiscalista per riciclaggio. "Le indiscrezioni della stampa sono valutazioni arbitrarie prive di fondamento - ha aggiunto -. Non ho mai conosciuto il dott. Baroni".

"In relazione alle continue indiscrezioni e valutazioni totalmente arbitrarie e soprattutto prive di fondamento comparse in questi giorni sulla stampa - si legge in una nota di Taechaubol -, preciso di non aver mai avuto occasione di conoscere il dott. Andrea Baroni". Il fiscalista, socio di Tax & Finance, lo studio di Lugano che assiste il broker thailandese, è stato arrestato nei giorni scorsi. "Il dott.Baroni - ha chiarito Taechaubol - ovviamente non ha alcun ruolo nelle trattative in corso per l'acquisto del 48% dell'AC Milan, trattative che proseguono secondo quanto concordato dalle parti. Ribadisco l'assoluta correttezza dei miei comportamenti e valuterò coi legali le azioni più opportune a mia tutela".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments